Tag: teatro degli orrori

Waiting for… Majakovich!

Rock News
Il making of dell'album ci svela qualche dettaglio sul nuovo progetto della band, la cui uscita è prevista per il prossimo aprile   Di Eleonora Montesanti I Majakovich sono un trio umbro – composto da Francesco Sciamannini (voce, chitarra), Francesco Pinzaglia (basso) e Giovanni Natalini (batteria) nato nel 2006. Al 2010 risale il loro primo disco di un certo rilievo, intitolato Man is a political animal by nature, prodotto da Giulio Ragno Favero (Il Teatro degli Orrori), nel quale questi ragazzi non hanno paura di osare. L'anno successivo invece sono i vincitori del Jack on Tour, un contest itinerante per band emergenti organizzato da Jack Daniel's, che li porta a compiere un'esperienza irripetibile: nell'ottobre del 2011, infatti, i Majakovich accompagnano gli Afterhours in un bus

Non Voglio che Clara @ Biko Milano – tutte le foto

Live Report
Ieri sera al Biko di Milano i Non Voglio che Clara. L’amore fin che dura è il titolo del loro ultimo lavoro, uscito il 21 gennaio 2014 per Picicca Dischi (l’etichetta di Brunori Sas) e di cui trovate la nostra recensione QUI. A distanza di quattro anni dall’amaro e delicato Dei Cani, vede la band quasi totalmente rinnovata: Marcello Batelli, Martino Cuman e Igor de Paoli sono infatti i nuovi compagni di avventure di Fabio De Min, fondatore, componente storico della band veneta e produttore, insieme a Giulio Ragno Favero (Il Teatro degli Orrori), di questo album. “L’Amore fin che dura” dei Non Voglio Che Clara prosegue il tour: 20 FEBBRAIO – ROMA – RADICAL POP – Circolo degli Artisti 21 FEBBRAIO – S.MARIA A VICO (CE) – SMAV FACTORY 22 FEBBRAIO – GUAGNANO (LE) – Arci Rubik 27 FEBBRAIO – FIRE

Andrea Appino: Il Tour de “IL TESTAMENTO” – le date

Rock News
E’ uscito il 5 Marzo per La Tempesta/Universal “Il Testamento”, primo disco solista di Andrea Appino, voce degli Zen Circus. 14 Canzoni prodotte insieme a Giulio Ragno Favero. Un disco fortemente voluto da Appino (di cui se ne sentiva il bisogno, aggiungiamo noi!) che dice: “E’ la totale liberazione dei miei dolori più profondi, la vera e difficile storia della mia famiglia usata come veicolo per una terapia di gruppo, necessaria e a tratti violenta ... Con questo lavoro non voglio fare la morale a nessuno -aborro la morale- semplicemente ho aperto una parte di me che ho sempre avuto paura di mostrare e credo vivamente che le paure vadano combattute e vinte, sempre e comunque”.Il 29 Marzo partirà il tour de "Il Testamento" con una band d'eccezione composta da: Giulio Ragno Favero e Franz V

Nadar Solo: il nuovo disco “Diversamente, come?” – la recensione

Album, Cantanti italiani, lanuovamusicarock, NuovaMusicaRock, Recensioni
Esce il 29 Gennaio per Massive Arts/Self il nuovo disco dei Nadar Solo, “Diversamente, come?”. La band si era già fatta apprezzare da pubblico e critica per il suo primo lavoro “Un piano per fuggire” del 2010, a seguito del quale i tre ragazzi torinesi avevano avuto modo di intraprendere un corposo tour e di aprire durante il 2012 i concerti di Bugo, The Niro, Pan del Diavolo, Perturbazione e Amor Fou, oltre a figurare tra le 5 band di supporto ufficiali del tour 2012 del Teatro degli orrori. Escono oggi con un concept album nato senza accordi. Uno spazio altro dominato da un fil rouge silente e prodotto da un’urgenza condivisa, da un bisogno naturale di raccontare storie simili. “Diversamente, come?” è un diario di amori falliti per incapacità, di vite in stand by ammalate di impotenza. U

Quanto vendono i dischi? Il caso Thriller di Michael Jackson, e altri

Cantanti USA, Classifiche, Rock History, Rock News, Video
Quanti dischi si vendono davvero?? Sono veri i clic su YouTube?? Ecco come la mancanza di cifre condiziona la musica:ilgiornale.it/news/spettacol… — Paolo Giordano (@IlPaoloGiordano) Gennaio 7, 2013 Siamo incappati in questo tweet in cui si parla di Major e artisti, e di dati che sono veritieri quanto le capacità canorie di Hilary Duff. Quante sono davvero le copie vendute di ciascun disco? Thriller di Michael Jackson è davvero il più comprato di sempre? E i clic su YouTube sono veritieri? Negli Usa si discute del «caso Jackson». Mentre in Italia tutto tace! Finché si tratta di nutrire l'orgoglio delle popstar, va bene tutto. Ma quando le cifre diventano un traino fondamentale del successo (molti fenomeni decollano solo perché presentati come «il più cliccato su YouTube» o «il più vendu

Sziget Festival: Teatro degli Orrori fra Placebo e Stone Roses

Cantanti italiani, Live Report, Rock News
Placebo, The Stone Roses, Korn, The Horrors, dEUS, Hurts, Crystal Fighters, Mando Diao, Ministry, Bebel Gilberto, sono solo alcuni dei nomi in cartello al prossimo "Sziget Festival". La manifestazione andrà in scena dal prossimo 6 agosto nell'Isola di Obuda - Budapest. Una settimana di grande musica, che terminerà con l'evento conclusivo del 13 agosto. A rappresentare il rock made in Italy ci penserà Il Teatro degli Orrori. La band è stata invitata al festival in seguito ai successi riscossi dal tour promozionale dell'ultimo album della band: "Il mondo nuovo". Il Teatro degli Orrori si esibirà il dieci agosto. Se foste dalle parti di Budapest, il passaggio è quasi obbligato.

2Pigeons 16/7/12 @ Carroponte: oltre la musica elettronica

Cantanti italiani, Live Report
2Pigeons, un universo sonoro più che originale dove gli esecutori Kole Laca e Chiara Castello suonano tastiere, synth, kaos pad e loop station,  Musica Elettronica in due parole. Tutto questo senza computer. Strano no? invece, "l'intruglio" di questa musica elettronica non convenzionale oltrepassa i confini dell'universo musicale conosciuto. Ma noi de Lamusicarock.com li abbiamo apprezzati in una insolita veste, dove le sensazioni dell'ignoto di questo universo particolare in cui ti spingono sono rimaste invariate.  Li abbiamo ascoltati in versione acustica per piano e voce. Abbiamo ascoltato il momento della creazione, (come ci hanno detto loro), abbiamo ascoltato il loro "Big Bang" musicale.  Già al momento della creazione, la techno, house, electro, trip-hop, dubstep e hip-hop, sempli

“ANCORA IN PIEDI” in concerto: Vinicio Capossela, Modena City Ramblers, Punkreas, Frankie Hi-Nrg e co.

Live Report
Il 15 e il 16 luglio due serate di musica e beneficenza con grandi artisti italiani, due giorni di musica per raccogliere fondi da destinare ai Sindaci dei Comuni colpiti dal sisma e alla ricostruzione dei trentasei circoli Arci colpiti dal terremoto tra Emilia e Lombardia. L'evento ha lo stesso nome del brano “Ancora in piedi”, prodotto da Arci e Audio Coop, in distribuzione dal 3 luglio nei digital store è il brano di cui già vi parlammo e a “cui hanno partecipato artisti come i 99 Posse, Cisco, Dellera (Afterhours), Pierpaolo Capovilla (Teatro degli Orrori) e molti altri con il coordinamento di Tommaso “Piotta” Zanello. Il ricavato dalla vendita on line del brano sarà devoluto interamente alle popolazioni colpite dal sisma. Il tutto si svolgerà al BOSCO ALBERGATI di Castelfranco Emilia

Ancora in piedi: il singolo degli Indipendenti x Emilia e Lombardia

Cantanti italiani
Molte, per alcuni troppe e superflue, le iniziative solidali per i terremotati emiliani e lombardi, eppure vedere qualcosa di poco "benefico" in canzoni e ballate i cui proventi vanno a chi ne ha bisogno ci viene davvero difficile. Come per il terremoto de L'Aquila e gli Artisti Uniti per l'Abruzzo con Domani, anche in questo caso i cuori teneri, o semplicemente umani, di molti artisti del panorama musicale si sono messi in moto con concerti, e varie raccolte fondi. Anche la parte indie della musica italiana ha deciso di unirsi e creare un testo, una musica per loro, i terremotati, e per noi, gli spettatori dell'urlo della natura. Dal 3 Luglio infatti nelle radio è in palinsesto il brano degli I.P.E.R. (Indipendenti Per Emilia Romagna e Lombardia), Ancora in piedi. E' la musica indipendent