Tag: Roma

Il Siren Festival va a Roma per la seconda preview dopo quella di Londra

Il Siren Festival va a Roma per la seconda preview dopo quella di Londra

Concerti & Festival, Flash News
Sembra che quest’anno il Siren non voglia fermarsi solo nella sua sede principale e che la sirena stia facendo un po’ di giri per richiamare quante più persone al festival, che si terrà come ogni anno nella splendida cittadina abruzzese di Vasto (CH). Così, a sorpresa, è arrivato un nuovo annuncio di una preview che si terrà a Roma il 6 giugno 2018 a Largo Venue. Gli artisti chiamati per questa occasione sono Unknown Mortal Orchestra  e Tune –Yards di cui troverete le bio in coda all’articolo.  Ecco tutte le info utili per partecipare alla preview romana:  Apertura porte: 18.30 biglietto: 17,00 euro+d.p. Alla porta : 20,00 euro EARLY BIRD: 10 euro +d.p. Per i possessori di abbonamento SIREN FESTIVAL il costo del biglietto è di 10 euro alla porta. prevendita disponibile: 
ElleborN: quando musica è sinonimo di amore – l’intervista

ElleborN: quando musica è sinonimo di amore – l’intervista

Rock News
A un mese dall'uscita del loro disco Just a grain of sand e in occasione dell'uscita del nuovo singolo, Jasmine, abbiamo scambiato quattro chiacchiere con Elleborn, band romana che mescola il rock alternativo all'elettronica, passando per il dubstep e le ballate. Le loro canzoni raccontano storie che, partendo dal particolare, hanno il potere di diventare universali.     di Eleonora Montesanti    Iniziamo proprio dal principio: vi ricordate se c'è stato un momento in cui avete capito che la musica avrebbe avuto un ruolo così importante nella vostra vita?  Crediamo di poter parlare per tutti e tre dicendo che fin da piccoli abbiamo avuto chiaro il fatto che la Musica avrebbe accompagnato ogni singolo istante della nostra vita, ed infatti così è stato. Sicuramente c

Il Grido: la recensione dell’album d’esordio

Recensioni
Il Grido è una band romana che, in equilibrio tra distorsioni e raffinatezza, fa del grunge il proprio mezzo di espressione nei confronti del mondo. DI ELEONORA MONTESANTI   L'album d'esordio de Il Grido è, come hanno detto loro, "un tutorial su come e dove indirizzare la propria rabbia." Undici tracce potenti, in cui le chitarre sono le protagoniste assolute (e di questi tempi è una cosa quasi sorprendente). Queste ultime hanno la grande responsabilità di sostenere e canalizzare una rabbia sana, che nasce grezza ma che non si disperde, anzi si modella con consapevolezza e razionalità attorno ai contenuti delle canzoni. Ad ascoltare questo LP non si può fare a meno di pensare agli Afterhours di Germi, oppure ai Timoria di Viaggio senza vento: si sente la stessa energia che si fa st

D’Angelo and The Vanguard: a luglio due date in Italia

Concerti & Festival
Dopo aver venduto milioni di copie, ed aver vinto due grammy, il re del neo soul D’ANGELO and The Vanguard, arriva in italia per due imperdibili live, accompagnato da una straordinaria band che vede la partecipazione di grandissimi musicisti come Pino Palladino, Chris Dave, Jesse Johnson e Kendra Foster. Il geniale musicista e produttore di Richmond, Virginia, considerato tra i padri fondatori del movimento neo-soul, già vincitore con il precedente albumVOODOO di 2 Grammy per Miglior Album R&B e Best Male R&B Vocal Performance con il singolo di Untitled (How Does It Feel) arriva in Italia con una straordinaria line up composta da PINO PALLADINO, Chris Dave, Pino Palladino, Jesse Johnson, Isaiah Sharkey, Kendra Foster, Cleo "Pookie" Sample per due imperdibili concerti. Ci sono volut

Mumford & Sons in Italia per tre date: Verona, Roma e Pistoia

Concerti & Festival
I Mumford & Sons, tornano con un nuovo album e un nuovo tour. In Italia per tre date: 29 giugno Verona, 30 giugno Roma, 1 luglio Pistoia Dopo essersi esibiti senza sosta per 5 anni da quando hanno formato la band, i Mumford  & Sons avevano deciso di prendersi una pausa. Nei mesi precedenti alla fine del tour, Marcus, Ben, Winston e Ted avevano trascorso del tempo con Aaron Dessner dei The National, registrando demo a New York. La band si è rivista nel febbraio dello scorso anno agli Eastcote Studios di Londra, dove avevano registrato il loro album di debutto, Sigh No More. Qui è iniziato il lungo periodo di scrittura di otto mesi. Ad accompagnarli in queste sessioni è stato il produttore James Ford (Arctic Monkeys e Florence & The Machine). Il nuovo album Wilder Mind, uscirà i

The 1975: due date Roma e Milano

Gruppi inglesi
La data di Lunedi 3 marzo dei The 1975 è stata spostata al 5, mercoledi, al Factory di Milano. mercoledì 5 Marzo 2014 al FACTORY di MILANO www.factorymilano.com ingresso 15,00 euro + d.p. special guest: WEMEN www.facebook.com/welovewemen orario di apertura ore 21.00 inizio concerti ore 21.30 I BIGLIETTI ACQUISTATI IN PREVENDITA RESTANO VALIDI ANCHE PER LA NUOVA DATA E LOCALE. ULTERIORI BIGLIETTI SONO GIA' DISPONIBILI IN PREVENDITA CON LA NUOVA DATA NELLA NUOVA LOCATION E SARANNO DISPONIBILI AL BOTTEGHINO LA SERA DEL CONCERTO. E' POSSIBILE RICEVERE IL RIMBORSO DEI BIGLIETTI ACQUISTATI IN PREVENDITA RIVOLGENDOSI AL RIVENDITORE AUTORIZZATO PRESSO CUI SI E' EFFETTUATO L'ACQUISTO DEL TAGLIANDO SECONDO LE MODALITA' CHE VERRANNO DA ESSO COMUNICATE. martedì 4 Marzo 2014 a AUSGANG c/o BLACKO

Non Voglio che Clara @ Biko Milano – tutte le foto

Live Report
Ieri sera al Biko di Milano i Non Voglio che Clara. L’amore fin che dura è il titolo del loro ultimo lavoro, uscito il 21 gennaio 2014 per Picicca Dischi (l’etichetta di Brunori Sas) e di cui trovate la nostra recensione QUI. A distanza di quattro anni dall’amaro e delicato Dei Cani, vede la band quasi totalmente rinnovata: Marcello Batelli, Martino Cuman e Igor de Paoli sono infatti i nuovi compagni di avventure di Fabio De Min, fondatore, componente storico della band veneta e produttore, insieme a Giulio Ragno Favero (Il Teatro degli Orrori), di questo album. “L’Amore fin che dura” dei Non Voglio Che Clara prosegue il tour: 20 FEBBRAIO – ROMA – RADICAL POP – Circolo degli Artisti 21 FEBBRAIO – S.MARIA A VICO (CE) – SMAV FACTORY 22 FEBBRAIO – GUAGNANO (LE) – Arci Rubik 27 FEBBRAIO – FIRE

Alpha Blondie e Radici nel Cemento al Live Club – le foto

Live Report
Ieri sera 17 gennaio, al Live Club di Trezzo una serata all'insegna della musica raggae. Un locale pieno di amanti della musica di Bob, delle note originarie della Jamaica, ma che ritroviamo ormai ovunque. Ad accompagnare il divertimento nel corso di tutto la serata prima la band italiana Radici nel Cemento, il gruppo romano ha portato sul palco brani dal loro nuovo album 7, da cui il singolo Movimento lento (un elogio della lentezza in levare). Poi è toccato occupare il palco al grande atteso della serata Alpha Blondie, l’artista ivoriano, nato nel 1953 con il nome di Seyokou Koné, capace di unire tradizione africana a musica raggae in maniera egregia. A concludere la nottata non poteva mancare il dj set di Vito War da Popolare network - Reggae Radio Station 107.6 f.m. Il vero decano del

Dream Theater: la scaletta del concerto

Heavy Metal, Scalette
La prossima sarà la settimana dei Dream Theater. Il gruppo sbarcherà in Italia per quattro imperdibili live, che daranno ufficialmente il via a quello che si annuncia come un 2014 di grandi concerti. I Dream Theater infatti non sono che il primo fra i grandi gruppi, che quest'anno verranno a suonare in Italia. Si parte lunedì 20 dal Mediolanum Forum di Assago, alle porte di Milano. Si chiude il 23 al Gran Teatro Geox di Padova. In mezzo le date di Firenze e Roma: 20 Gennaio, Mediolanum Forum di Assago - Milano 21 Gennaio, Obihall - Firenze 22 Gennaio, Palalottomatica - Roma 23 Gennaio, Gran Teatro Geox - Padova I Dream Theater presenteranno dal vivo le canzoni del nuovo omonimo album, ovviamente intervallandole ai successi che hanno reso il gruppo uno fra i più importanti gruppi metal d

BulbArtWorks: le sue notti a Milano

Rock News
L’Associazione Culturale BulbArtWorks da inizio alla “Bulbartnights”, dopo Napoli e Roma, anche a Milano Al 75Beat Inizia Il 16 Gennaio la rassegna Milanese dell'associazione culturale campana BulbArtWorks. Rassegna che porta in scena sui vari palchi che la ospitano ,band indipendenti locali, nazionali e qualche “special event” dal sapore europeo; band che in taluni casi figurano sulla bocca di tutto il movimento "alternative" italiano. La BulbartNights parte da Napoli e si estende adesso anche a Roma (Le Mura) e Milano ( al 75beat) al fine di creare un filo conduttore che possa generare una occasione in più di confronto intellettuale e culturale. Ad aprire la BulbartNights milanese, 16 Gennaio al 75Beat, sarà il partenopeo Foja che presenta la sua ultima fatica "Dimane torna o sole".