Tag: recensioni

Abbiamo ascoltato “Spirit” dei Depeche Mode – La recensione

Recensioni
Il 17 marzo i Depeche Mode hanno pubblicato “Spirit”, il loro nuovo album, un disco che dal primo ascolto conquista per il suo suono liquido e al contempo molto rock. Oggi si parla spesso di rock elettronico, ma la maggior parte degli esponenti del genere hanno conservato pochissimo della sua attitudine, lasciando spazio solo a melodie accattivanti e testi leggeri. Nel caso di “Spirit” invece la tradizione del rock si sposa con l’elettronica in una maniera perfettamente studiata; è come se le architetture dei brani si poggiassero su due tipi di fondamenta; come se ogni pezzo fosse composto da due arrangiamenti, uno rock e l’altro elettronico, pronti a regalare alle canzoni due volti, uniti da un ritmo simbiotico, che però conserva le due identità, senza mai fonderle. L’ascoltatore quindi

“The Heavy Entertainment Show” è il nuovo album di Robbie Williams – La recensione

Recensioni
“The Heavy Entertainment Show” è il nuovo album di Robbie Williams, primo disco firmato per Columbia Records/Sony Music. Già dal titolo l’intenzione è chiara, Robbie vuole intrattenerci, vuole ricordarci che non è solo la pop star per eccellenza, ma anche un vero show man. Questo album è l’apoteosi del suo passato artistico, in cui si diverte a giocare con la musica, mixando generi, come nel suo maestoso singolo “Party Like A Russian”, che in un immaginario show potrebbe essere la sigla perfetta per presentare il disco. Spazia tra clubbing, rock, elettronica, rivisitando gli anni ’60 con Rufus Wainwright e strizzando l’occhio all’indie (chi se lo sarebbe mai aspettato?) con la ft. di John Grant. Gli ospiti si sprecano. Oltre ai due già citati e alla presenza fissa di Guy Chambers, sono d

The Monkey Weather @ Milano – le foto

Live Report
The Monkey Weather live ieri sera al Rock'n'Roll club di Milano. La band ha presentato al pubblico il secondo album di inediti prodotto da Ammonia Records: “THE HODJA’S HOOK” uscito lo scorso 14 Febbraio e di cui trovate la recensione QUI, e che abbiamo così riassunto "Un frullato convincente di idee che vi farà sicuramente bene. Che vi farà saltare. Che vi farà ondeggiare la testa e muovere il corpo senza che quasi ve ne rendiate conto. Allegria ed energia. Due parole che fanno subito festa. La festa dei The Monkey Weather". Tutte le foto della serata di seguito: ph Alberto Pezzali [shashin type="albumphotos" id="270" size="small" crop="n" columns="max" caption="n" order="date" position="center"]

I MasCara ci aiuteranno a vincere la GUERRA: il nuovo EP

Cantanti italiani, lanuovamusicarock, NuovaMusicaRock
Odio, guerra, combattimento, lotta con sè stessi e lotta contro gli altri, si può, però, provare ad amare. Questa è la risposta dei MasCara, la cosa più cara (Mas-Cara), come sempre, è l'amore. La band torna a metà aprile con un nuovo EP che si chiamerà “Guerra” e avrà come protagonista l'omonima canzone, cover dei Litfiba più new wave (quelli di “Desaparecido” per intenderci); includerà anche 2 remix ufficiali e un nuovo video. A questo si aggiungerà un mini-tour in cui i MasCara, per l'occasione, eseguiranno tutto l'album “Desaparecido” live (vi aggiorneremo sulle date). Noi avevamo recensito il loro primo album "Tutti usciamo di casa", e seguiti anche live @ Il cielo sotto Milano... perseveriamo!e ve li riproponiamo! “Finché l'uomo resta un animale, vive per il combattimento, a spese

“1991” la guerra dei Bad Black Sheep

Album, Cantanti italiani, Recensioni
“1991” è l’album d’esordio dei Bad Black Sheep. Il disco, anticipato nel maggio del 2012 dall’omonimo singolo, ha visto la luce lo scorso 9 marzo. Dodici tracce piene di ciò che sono i Bad Black Sheep, tre ragazzi nati poco più di venti anni fa che attraverso il rock hanno deciso di cantare le disillusioni del loro tempo. Sì perché per Filippo Altafini (chitarra e voce), Teodorico Carfagnini (basso e cori) e Emanuele Haerens (batteria e cori) il “1991” è, se possibile, qualcosa di più del titolo del loro disco d’esordio. “1991” è innanzitutto l’anno di nascita di tutti e tre i Bad Black Sheep. “1991” è l’anno in cui le televisioni mondiali hanno per la prima volta trasmesso in diretta la guerra del Golfo. “1991” è l’anno in cui in America cominciava a diffondersi quel sentimento di disi

Trees of Mint: nuovo disco S/T – la recensione

Recensioni
Trees Of Mint è un progetto musicale ideato da Francesco Serra, classe 1980 chitarrista e compositore autodidatta. Nel 2007 registra il suo primo album in studio “Micro Meadow…” disco che contiene dieci pezzi per chitarra elettrica, voce, loop-machine e batteria. Ma è all’inizio del 2008 che esce il suo vero disco d’esordio “Here I Stay records” il quale ottiene ottime recensioni dalla critica nazionale. Nel corso degli anni, Serra abbandona l’uso della voce e di qualsiasi altro strumento concentrandosi sulle potenzialità espressive della chitarra elettrica. Dal 2010 collabora inoltre con “Home Movies”, l’Archivio Nazionale del Film di Famiglia, e questo gli consente di focalizzare la sua ricerca sulle relazioni tra il suono e le immagini. A Giugno 2011 registra il suo nuovo disco, che c

Negrita “Dannato Vivere tour 2012”: La recensione del concerto di Villafranca Verona. Scaletta aggiornata

Cantanti italiani, Live Report, Recensioni, Scalette
"Certo che questo Castello...insomma ragazzi, non capita tutti i giorni di suonare in location del genere", Pau ringrazia, i Negrita apprezzano la cornice di Villafranca. In effetti il clima che si respira sabato sette luglio, fra le mura del Castello Scaligero ritaglia attorno al live una cornice per certi versi impropria ad un concerto rock. Lo scorso inverno avevamo seguito la tappa milanese del "Dannato tour 2012". Quella del Mediolanum Forum era stata la solita performance di livello dei Negrita, ma l'atmosfera di questa serata è davvero un'altra cosa. Arriviamo a Villafranca con un'ora d'anticipo rispetto all'orario d'inizio dello show. Stupiti troviamo il nostro posto auto. Non ci sono gratta e sosta, né ragazzi con la pettorina arancione. Un uomo griglia hamburgher nel piazzale ant