Tag: ray gelato

Ray Gelato al BlueNote di Milano: tutte le foto

Live Report
Anche quest'anno il sassofonista e cantante inglese Ray Gelato ha incendiato, per quasi una settimana, gli animi degli intenditori del Bluenote di Milano. Di Alessandro Corti Per una settimana il Bluenote di Milano ha offerto la favola dello swing e del rhythm 'n' blues con i live di Ray Gelato e la sua band, i Giants! Ray e co. trascinano il pubblico sulle note della musica più in voga negli anni Quaranta negli States, e così a suon di swing, jive, rhythm 'n' blues divertono e intrattengono il pubblico come facevano settant'anni fa Louis Prima o Sammy Davis Jr. Durante il live oltre ai pezzi scritti da Gelato stesso non mancano gli evergreen della tradizione italo-americana come "Angelina", "Zooma zooma", "Carina" e “I Ain’t Got Nobody". Eccovi tutte le foto della serata: ph Shorts

Ray Gelato & the Giants @ Blue Note – tutte le foto

Blue Note, Live Report
Ray Gelato & The Giants al Blue Note di Milano Ray Gelato è più di altri colui che ha riscoperto con successo lo spirito più disincantato di tanta musica in voga negli anni Quaranta e Cinquanta. Ray Gelato e The Giants hanno "occupato" il Blue Note di Milano la scorsa settimana, trascinando il pubblico in un sorta di rito collettivo all’insegna dello swing. Chiare le influenze e le canzoni che vanno da Nat King Cole a Frank Sinatra, da Cole Porter a Louis Prima, da Sammy Davis Jr. a Louis Jordan, senza dimenticare capisaldi della tradizione italiana, in special modo partenopea. Nello stile e nell’estetica di Ray Gelato i riferimenti a Buscaglione, Carosone, Rabagliati e Natalino Otto sono infatti evidentissimi. Nel suo repertorio “Tu vuo’ fa l’americano” va quindi a braccetto con