Tag: programmazione

ViaAudio: Tutti i live di Marzo – programmazione

Concerti & Festival
"Prendete l'agenda ma, sopratutto, non prendete impegni..." con questo invito ci giungono tutti gli appuntamenti imperdibili organizzati da ViaAudio per il mese di Marzo.  Concerti in zona Milano e periferia dal pop al rock per soddisfare ogni vostro e nostro desiderio! Noi non ce li perderemo... eccoli di seguito tutti nel dettaglio: MARTEDI' 04 MARZO 2014 - MATT ELLIOTT (UK) in concerto al circolo Arci 75 Beat, via privata Tirso, Milano GIOVEDI' 06 MARZO 2014 - BRUNORI SAS in concerto all'Alcatraz, via Valtellina, Milano MARTEDI 11 e MERCOLEDI' 12 MARZO 2014 - CALIBRO 35 in concerto al circolo Arci Biko, via Ettore Ponti 40, Milano GIOVEDI' 13 MARZO 2014 - THE ZEN CIRCUS in concerto all'Alcatraz, via Valtellina, Milano DOMENICA 16 MARZO 2014 - NADINE SHAH (UK) in concerto

Febbraio e Marzo al Blue note di Milano

Blue Note, Concerti & Festival, Live Report
Programmazione Blue note Febbraio/ Marzo. Si concludono dopo 4 date consecutive gli appuntamenti con Billy Cobham, al Blue note fino al 1 febbraio, lascerà il palco a Dado Moroni, musicista italiano acclamato e stimato ovunque, al fianco di ottimi musicisti, presenterà il suo nuovo progetto discografico “Five for John”, lavoro e serata dedicati a John Coltrane ( 2 febbraio ). Spazio anche alle tribute band di qualità, il 4 febbraio i Big One suoneranno i Pink Floyd. Sempre attenti ai nostri cantautori, il 5 febbraio il Blue Note propone Marco Massa, sul palco con Tullio de Piscopo ed il pianista Renato Sellani. Massa proporrà brani inediti, in vista del suo prossimo lavoro e selezioni dall' ultimo disco “ A volte arriva il jazz” registrato dal vivo proprio al Blue Note.. Dal 6 all' 8 febbr

Blue Note Milano: la programmazione di Gennaio

Blue Note, Live Report
GiBi Blue note Milano tutta la programmazione di Gennaio e Febbraio: dall'acid Jazz al cantautorato italiano Il Blue Note di Milano, ormai si sa, non delude mai con la sua programmazione, e anche con l'inizio di quest'anno promette un notevole palinsesto, basta citare tra gli altri “un certo” Billy Cobham, (30 e 31 gennaio) leggenda alla batteria, sotto i riflettori della scena jazz e fusion da oltre 30 anni. Per gli amanti dello swing, Paolo Belli e la sua Big Band, che tutti conosciamo per il suo carisma e qualità, si esibirà il 18 gennaio, mentre i Coparoom, assidui frequentatori del palco milanese, suoneranno il 19. Spazio anche al cantautorato Italiano con l'originale Renzo Rubino, che al Blue Note il 21 chiuderà il suo Poppins Tour, e Chiara, che non è solo un noto volto televisivo,

Gianluca Porcu: “BLOOM”, la recensione in anteprima. Di ascolto e di silenzi

Cantanti italiani, Recensioni
“Bloom”, quarto lavoro di Gianluca Porcu in arte Lu-po, è un album di musica elettronica che sperimenta la suggestione del suono, evoca spazi larghi attraverso l’uso sordo e lungo degli strumenti, viaggia senza gravità, come l’eco dei passi dentro a un enorme museo. Noi de Lamusicarock  lo abbiamo ascoltato in anteprima, e vi suggeriamo di fare una passeggiata digitale, tra i meandri del web, a partire da venerdì 5 aprile, quando il disco sarà on line, distribuito da “Zimbalam” (tempi moderni!). Prodotto e registrato tra Cagliari e Torino, “Bloom” è il segno di una ricerca musicale basata sulla elaborazione del suono. Brani come “Break the Night” o “Guilty Guitar” sono dapprima arrangiati con chitarre classiche, e successivamente rielaborati per ricavarne atmosfere ricercate ed eteree. Son