Tag: nuovo lavoro

Matt Elliott live allo Studio 75 Beat: tutte le foto

Live Report
Ieri sera il live di Matt Elliott @ Studio 75 Beat. Il bristoliano Matt Elliott, lo scorso martedì ha entusiasmato e accompagnato con il suo folk mitteleuropeo contemporaneo il pubblico presente all'Arci 75 Beat di Milano. Ha presentato il nuovo “Only Myocardial Infarction Can Break Your Heart” (uscito a fine 2013 per Ici d’ailleurs Rec.) un lavoro "nuovo" per l'essere Elliott, infatti si può dire che "si inizia ad intravedere la luce in Matt, esprimendo un ottimismo finora inedito in lui". Un nuovo inizio? Forse una forma di rinnovata speranza. Di qualsiasi cosa si tratti, questo nuovo lavoro introduce una nuova dimensione nella musica di Matt Elliott, senza per questo mettere in discussione le sue radici. Tutte le foto della serata di Alberto Pezzali: [shashin type="albumphotos" id="281"

Coldplay: Ghost Stories è il nuovo album – tracklist

Flash News
19 maggio 2014 'Ghost Stories', sono queste data e titolo del nuovo album dei Coldplay. L'album è già disponibile per il pre-ordine da iTunes. La copertina che anticipa l'uscita del nuovo lavoro raffigura un paio di ali a forma di un cuore spezzato. 'Magic' è uno dei brani disponibili per chi effettua sin da ora la prenotazione su iTunes. La tracklist di "Ghost Stories" è la seguente: 'Always In My Head' 'Magic' 'Ink' 'True Love' 'Midnight' 'Another Arms' 'Oceans' 'Un cielo pieno di stelle' 'O'

Jules not Jude: “The Miracle Foundation” – la recensione

Recensioni
GiBi “The Miracle Foundation” è il nuovo lavoro dei Jules not Jude, dopo “All apples are red...except for those which are not red” , l'EP “Wonderful Mr.Fox” e “Tuesday?”, cresce una certa maturità nel sound della band bresciana, nell'arrangiamento e nell'armonia dei brani. Prodotto da Pier Ballarin (The R's), masterizzato da Jon Astley (The Who, Eric Clapton) e con la partecipazione di Enzo Moretto (A Toys Orchestra) nella seconda track. L' album esce per l'etichetta discografica Urtovox Records. L'ascolto è divertente, fresco, atmosfere decisamente british, si va da Syd Barret al glam, all'indie più moderno, con buoni spunti pop mai scontati e sfruttati al meglio all'interno dei brani. Per chi già li conosce, la band riserva sempre una buona parte di psichedelia nei propri lavori. Anc

Le Luci della Centrale Elettrica: Costellazioni

Cantanti italiani
Notizia di oggi 14 Febbraio della prossima uscita del nuovo album di inediti di Vasco Brondi. Titolo del suo nuovo lavoro: Costellazioni, che uscirà in tutta Italia il prossimo 4 marzo. Queste le parole di Vasco Brondi sul suo sito: Pensavo le luci della centrale elettrica come delle costellazioni, qualcosa che rischiari l’orizzonte e questi tempi. Pensavo alle canzoni come a delle storie luminose tenute assieme da un disegno geometrico e insensato, come succede alle stelle nelle costellazioni. Volevo più che altro che queste piccole storie provinciali e spaziali in qualche modo risplendessero. Costellazioni arriva a distanza di due anni dall'ultimo EP di Le Luci della Centrale Elettrica: C'eravamo abbastanza amati. Nel 2012 Vasco Brondi ha anche scritto insieme a Andrea Bruno, la graph

Tiromancino: ascolta Liberi il nuovo singolo

Rock News, Video
Tiromancino uscito oggi il nuovo singolo dal titolo Libera che preannuncia l'uscita di un nuovo lavoro discografico a Marzo Liberi il nuovo singolo dei Tiromancino, accompagnato da un video animato realizzato da Marco Pavone su soggetto e sceneggiatura di Federico Zampaglione stesso. Il video vede protagonisti due uccelli dai nomi simbolici di Libero e Futura, scelti dai fan di Tiromancino attraverso un sondaggio lanciato via Facebook. Un chiaro omaggio a Lucio Dalla  come espresso dallo stesso Federico Zampaglione. Liberta’ e futuro sono un binomio importante con cui far cominciare il nuovo anno. In conclusione lo trovo un omaggio affettuoso da parte di tutti al nostro Lucio. Grazie a voi amici per il tempo e il cuore che ci avete messo. “Liberi" è da oggi in rotazione in radio e digit

Beatrix Boulevard: Paradigma – la recensione

Recensioni
Mario Carina Uscito negli ultimi giorni dell'anno il nuovo lavoro dei Beatrix Boulevard dal titolo Paradigma. Un full lenght album di 12 tracce che ne contiene anche tre del precedente EP Uncut del 2009. La produzione è di quelle importanti, si avvale della collaborazione di Valter Marchesoni (Casino Royale, NoGuru, Sottotono, Exilia, ecc) e di Ted Jensen (Muse, Deftones, Sigur Ros, Alice in Chains,..) per il mastering, fatto a New York. La band milanese, che nasce dalle ceneri del progetto metal Mala Sangre, vira totalmente sul genere. Pur rimanendo sempre in un ambito rock energico, l'album non presenta tracce del passato. Il suono è depurato da sonorità heavy e hard. Il risultato ne è un buon prodotto di quello che si può definire alternative rock, molto ispirato agli anni 90. A dett

KEITH TIPPET_GIOVANNI MAIER: Two For Joyce – Live in Trieste”

Cantanti italiani, Recensioni
I jazzisti Keith Tippet e Giovanni Maier  si ritrovano a lavorare nuovamente insieme e presentano un nuovo lavoro dal titolo ”Two For Joyce – Live in Trieste” in uscita oggi, 19 Febbraio per Long Song Records/Audioglobe. Keith Tippett, pilastro del pianismo jazz/avant inglese ed europeo da oltre quarant‘anni, e Giovanni Maier, tra i migliori e più rispettati bassisti jazz nostrani, si conoscono da tempo ormai. Hanno già suonato insieme in passato nell‘ensemble “Viva La Black“ del trombettista Pino Minafra. Ora, ritrovati a suonare in duo, durante la rassegna “Le Nuove Rotte del Jazz“, ci regalano la magia di questo live. Two For Joyce, una composizione di un unica traccia, in cui i virtuosismi del "genere" rendono appieno la bravura dei  due musicisti. Molto lo spazio dedicato alle impro

Giuradei, Radio Pop e le Orecchie del Coniglio: recensione del live

LaMusicaPop, Recensioni
Avevamo voglia di perderci. Per questo venerdì sera siamo andati ad ascoltarlo, Ettore Giuradei, all’Auditorium Demetrio Stratos di Radio Popolare. Perché la sua musica è di quelle che ti allungano le orecchie come un coniglio, ma poi ti attraversano anche gli occhi, e lui, invitandoti “a un banchetto di vino e carne” (“Era che così”), capita che trascini via nell’incanto onirico o nell’incubo, ma con la leggerezza del pianoforte e dei violini. Per questo eravamo curiosi, e attendevamo contenti la pubblicazione del nuovo lavoro del musicista e compositore bresciano, che si chiama proprio “Giuradei”, come lui e suo fratello Marco, da sempre complice del “fattaccio”. In uscita per Picicca Dischi questo lunedì 11 febbraio, il quarto disco della band si avvale della collaborazione di Alessand

Sound&Comfort Winter Festival: Teatro Martinitt 28, 29,30 Gennaio 2013

Cantanti italiani, Live Report
Nei giorni più freddi dell'anno Golden Stage presenta la rassegna Sound&Comfort Winter Festival - 28, 29 e 30 Gennaio 2013 @ Teatro Martinitt, Via Riccardo Pitteri 58, Milano.  Per l'occasione la rassegna tanto amata si trasforma in un vero e proprio festival, per scaldarci il cuore, la mente e il corpo. Tre giorni, sei concerti, attraverso l’intrigante formula del Double Bill: due artisti, due band che si divideranno il palco in ognuna delle tre serate. Saliranno sul palco un’artista completa, cantantautrice e attrice, Thony protagonista dell’ultimo film di Paolo Virzì “Tutti  i Santi Giorni” in cui a realizzato anche la colonna sonora originale intitolata "Birds".  The Niro che in anteprima assoluta presenterà il suo il nuovo lavoro in italiano in uscita a marzo 2013, un ospite stran

DAVID BOWIE risorge… nuovo album a Marzo 2013!

Rock History
Dopo un silenzio durato 10 anni, David Bowie torna con un nuovo album. L'ultimo fu “Reality” nel 2003. Il nuovo lavoro, è un completo album di inediti, in uscita nel prossimo mese di Marzo. Il disco si chiamerà “The next day” e sarà distribuito in due versioni: la prima comprendente 14 brani per una durata totale di 53 minuti e la seconda con l’aggiunta di 3 bonus-track per una durata totale di 61 minuti. Qualche settimana fa un'amica mi disse "ma David Bowie è morto" ascoltando in radio Under Pressure. Il volto mi diventa violaceo, la voce si ingrossa, e ovviamente smentisco. Oggi il Duca Bianco compie 66 anni, quindi mettete da parte le gufate, e preparatevi al ritorno di Bowie (Vi consiglio di leggere la top 10 di Bowie proposta dal Washington Times, qui). A anticipare l’uscita dell’a