Tag: Giulio Contigiani

SIREN FESTIVAL 2018: la nostra raccolta di foto

SIREN FESTIVAL 2018: la nostra raccolta di foto

Live Report
L’eclissi, il mare e la musica. Anche quest’anno il Siren Festival ci lascia con gli occhi lucidi. Vasto ci ha accolti come ogni anno nella sua strepitosa cornice, col buon cibo, il mare e la simpatia abruzzese. Leggi il report completo di Egle Taccia QUI Di seguito invece tutte le foto realizzate dai nostri fotografi TUTTA LA GIORNATA DI VENERDI nelle foto di Giulio Contigiani Bianco @ Siren Beach 2018 - Ph Giulio Contigiani Cosmo @ Siren Festival 2018 - Ph Giulio Contigiani Lali Puna @ Siren Festival 2018 - Ph Giulio Contigiani Neil Halsted @ Siren Festival 2018 - Ph Giulio Contigiani Ryley Walker @ Siren Festival 2018 - Ph Giulio Contigiani Slowdive @ Siren Festival 2018 - Ph Giulio Contigiani TUTTA LA GIORNATA DI SABATO nelle foto di Max Demian Fra
SIREN FESTIVAL 2018: il report e tutte le foto

SIREN FESTIVAL 2018: il report e tutte le foto

Live Report
L’eclissi, il mare e la musica. Anche quest’anno il Siren Festival ci lascia con gli occhi lucidi. Report di Egle Taccia foto di Giulio Contigiani e Max Demian Una delle poche certezze che ho è che alla fine di Luglio sarò a Vasto per il Siren Festival, tradizione che rispetto ormai da quattro anni. Il festival abruzzese, organizzato da DNA Concerti, cresce ogni anno e si arricchisce di novità. Per questa edizione la Siren Beach è stata collocata in uno spazio molto più ampio e ci ha regalato dei pomeriggi afosi di grande musica, con artisti come Bianco, Verano, Lucia Manca, Margherita Vicario e Francesco De Leo. Pochi fortunati hanno potuto fare un giro in barca, mangiare pesce e bere all’infinito, godendosi i concerti di Colapesce e Niccolò Carnesi. In più l’utilissima app ci ha a
Siren Festival – La seconda serata con Ghali, Baustelle e Apparat

Siren Festival – La seconda serata con Ghali, Baustelle e Apparat

Live Report
La seconda serata del Siren Festival di Vasto comincia prestissimo in spiaggia con i primi incontri pomeridiani, per poi trasferirci in città dove ad attenderci c’è un’offerta incredibile di live, che ci faranno correre di palco in palco per tutta la notte. Allacciate le sneakers e partiamo. Nei Giardini D’Avalos sono previsti due spettacoli eccezionali. Il primo è l’incontro dal titolo “Senza Fretta Senza Tregua – Tre decenni di Casino Royale”, presentato da Emiliano Colasanti, in cui sono stati ripercorsi pezzi di storia della band e della musica e di cui ci resterà sempre impressa questa frase: “Ognuno sceglie la musica che gli assomiglia. Se suoni fuori dal coro non ti lamentare se non hai pubblico.” Subito dopo salgono sul palco Emidio Clementi e Corrado Nuccini coi loro Quattro Qu

Colapesce e Verdena @ Area Ex Orfeo Serafini: tutte le foto

Live Report
Lo scorso giovedì 30.4.2015 a Porto Sant'Elpidio è andata in scena l'anteprima del PRIMO MAGGIO con Colapesce e i Verdena La serata, ad ingresso gratuito, ha visto alternarsi sul palco Colapesce, Lorenzo Urciullo, e i Verdena: Alberto Ferrari, Roberta Sammarelli e Luca Ferrari. Per l'occasione Colapesce ha registrato una cover di "Puzzle", un brano contenuto nell'ultimo album dei Verdena "Endkadenz Vol. 1”. Ecco tutte le foto dei live: Ph Giulio Contingiani [shashin type="album" id="721" size="small" crop="n" columns="max" caption="n" order="date" position="center"]

Cody ChesnuTT al Teatro Leopardi di San Ginesio – foto e report

Live Report
Cody ChesnuTT live al Teatro Leopardi di San Ginesio con il suo “Landing On A Hundred” Report di Michele Bordi Foto di Giulio Contigiani Cody ChesnuTT sembrerebbe a dir poco un personaggio sfuggente. Il lontano esordio nel 2002 con “The Headphone Masterpiece”; il lungo silenzio; l’idea sempre più marcata che quel folgorante episodio dovesse rimanere una meteora; l’inaspettato ritorno a dieci anni di distanza con “Landing On A Hundred”. Come sopravvivere in questo modo in un music business che non ammetterebbe pause o integralismi? La risposta sta nel classico episodio che ti rende indimenticabile, quella “The Seed (2.0)” che sbancò nell’estate del 2003 - nella versione della band amica The Roots - al punto da arrivare addirittura a una platea come quella del Festivalbar. Insomma, un artist

Carmen Consoli apre il tour a Porto San Giorgio – tutte le foto

Live Report
Carmen Consoli apre il tour a Porto San Giorgio - tutte le foto Carmen Consoli torna a distanza di 5 anni dal suo ultimo album "Elettra" con il nuovo singolo "L'abitudine di tornare". Il brano fa da apripista al nuovo album, uscito il 20 20 gennaio. Una storia aspra raccontata con fierezza dalla sua protagonista, una musica lieve che corre veloce al ritornello. Una storia a lieto fine, come nelle fiabe, dove la difficoltà iniziale si trasforma in gioia. Il ritorno discografico di Carmen Consoli è accompagnato anche da quello attesissimo live. Il nuovo tour sarà nei palasport e partirà il 9 aprile 2015 da Porto San Giorgio (FM) per poi attraversare tutta l'Italia. Siamo stati alla prima data di questo tour, di seguito le foto di Ph Giulio Contigiani Ecco le altre date del tour L'abitudin

Musica Nuda: Petra e Ferruccio ci presentano Little Wonder – tutte le foto

Live Report
I Musica Nuda di Ferruccio Spinetti e Petra Magoni al Teatro di Porto San Giorgio lo scorso sabato 21 marzo Lo scorso 21 marzo al Teatro Comunale di Porto San Giorgio il live dei Musica Nuda di Ferruccio e Petra, contrabbasso e voce, è stato un successo annunciato già dal sold out dell'evento. Il duo ha presentato il nuovo album “Little Wonder” in uscita per la Warner il prossimo 31 marzo per l'Italia e il 20 aprile per la Francia. "Non è la presunzione che ci ha fatto scegliere questo titolo - spiegano Petra e Ferruccio - bensì la riscoperta della nostra unicità con lo stesso entusiasmo che oggi, come all’inizio del nostro percorso artistico, contraddistingue quello che facciamo". Il Little Wonder Tour 2015 ha ospitato a Porto San Giorgio il sassofonista e compositore abruzzese Piero D

Gli WOW al Lago di Oz con il loro Amore – tutte le foto

Live Report
Il live degli WOW lo scorso 8 marzo al Lago di Oz di Spinetoli Gli WOW sono un quartetto composto da China, Thibault, Samir e Leo Non. Alle spalle hanno un dodici pollici scritto e cantato in inglese che li ha fatti conoscere e girare tutta l'Italia e l'Europa come una delle realtà underground più apprezzate del nostro paese, ora questa macchina del tempo verso la Sanremo degli anni ’60 è tornata con un nuovo album dal titolo AMORE.  Uscito lo scorso novembre per la 42 Records, "Amore" è un lavoro in cui il pop datato si intreccia ai suoni low fi. Infatti gli WOW hanno proprio questa caratteristica, ovvero di suonare la canzone classica italiana, andando però fuori dalle righe. C'è chi dice di "immaginarsi Nada e Patty Pravo in sala prove coi Velvet Underground, oppure Morricone e Costanz

Afterhours: Io So Chi Sono Tour @ Teatro Rossini – le foto

Live Report
Gli Afterhours hanno deciso di chiudere il loro tour IO SO CHI SONO nelle Marche, e noi siamo stati al Teatro Rossini di Civitanova lo scorso 17 Febbraio  Un tour non di concerti bensì di spettacoli, un rito vero e proprio quello che Manuel Agnelli ha promesso di offrire al pubblico. Recitazione di vari brani e poesie hanno reso il live un evento unico. "Quello che non c'è" in questa introduzione, lo trovate nella poesia delle fotografie che vi invitiamo a vedere di seguito. ph Giulio Contigiani [shashin type="albumphotos" id="629" size="small" crop="n" columns="max" caption="n" order="date" position="center"]