Tag: Ex-Otago

Sanremo 2019: tutto l’indie che c’è, e molto altro!

Sanremo 2019: tutto l’indie che c’è, e molto altro!

Concerti & Festival
In questi giorni tutti scrivono la loro sul festival di Sanremo, quindi chi sono io per non farlo? Premetto che è la seconda volta che lo seguo, ho iniziato lo scorso anno perché c'erano Lo Stato Sociale, pensando che sarebbe stata la prima e ultima ma poi quando ho visto Motta, Zen Circus, Ex-Otago, Silvestri e Negrita tra i concorrenti ho pensato “E quando ricapita una cosa così?” Di Linda Bertolo Il concerto di Baglioni and Friends ah no, scusate il festival di Sanremo quest'anno secondo me accontenta tutti, ci sono praticamente quasi tutti i generi musicali, quindi i giudizi sono tutti relativi, in base ai gusti personali… Ecco i miei, in ordine assolutamente sparso, che valgono né più né meno di quelli del primo che passa, quindi non arrabbiatevi e ricordatevi di cogliere l’iron
Ex-Otago e il loro Supermarassi Tour @ Alcatraz Milano – le foto

Ex-Otago e il loro Supermarassi Tour @ Alcatraz Milano – le foto

Live Report
Lo scorso 9 dicembre all'Alcatraz di Milano gli Ex Otago hanno dato una grande festa, la festa di fine tour con un live ricco di emozioni e ospiti.  "Marassi" è stato il disco (pubblicato nell'ottobre del 2016 su etichetta Garrincha Dischi/INRI) che ha portato gli Ex-Otago su e giù per l'Italia registrando un gran numero di sold out ed un entusiasmo crescente da parte del pubblico. Un susseguirsi di date e città fino al concertone di Piazza San Giovanni in Roma del 1 maggio. Gli Otago quest'anno si sono immersi nel loro lungo tour estivo con oltre 50 date lungo lo stivale. Hanno partecipato agli I-Days all'Autodromo di Monza in apertura ai Radiohead. Hanno suonato allo Sherwood Festival davanti a oltre 9000 persone e al Biografilm Festival di Bologna pe
WOODOO FEST 2017: ZEN CIRCUS / EX-OTAGO – tutte le foto

WOODOO FEST 2017: ZEN CIRCUS / EX-OTAGO – tutte le foto

Live Report
WOODOO FEST 2017 arriva alla sua quarta edizione! Iniziato lo scorso 19 luglio, si concluderà domani sera, 23 luglio. Sul palco:  SALMO, THE BLOODY BEETROOTS, GHALI, ZEN CIRCUS, EX-OTAGO, VEGAS JONES, EDDA, CANOVA e molti altri.  Un cartellone molto interessante e di cui abbiamo voluto essere parte! Abbiamo partecipato infatti alla serata del 20 Luglio dividendoci tra il Big Foot Stage con gli ZEN CIRCUS e EX-OTAGO e il Wood Stage con Andrea Lazlo De Simone e Il Fieno. Qui le foto realizzate da Alessandro Redaelli:  ZEN CIRCUS [ngg_images source="galleries" container_ids="41" display_type="photocrati-nextgen_basic_thumbnails" override_thumbnail_settings="0" thumbnail_width="240" thumbnail_height="160" thumbnail_crop="1" images_per_page="
WOODOO FEST 2017 – Tutte le informazioni della nuova edizione

WOODOO FEST 2017 – Tutte le informazioni della nuova edizione

Concerti & Festival
Questo luglio torna la quarta edizione del WOODOO FEST, organizzato dall'Associazione Culturale LE OFFICINE di Cassano Magnago (VA), in collaborazione con il CIRCOLONE di Legnano. La location è sempre l'Area Feste di Cassano Magnago in via Primo Maggio. Circondata dai boschi, è il luogo ideale in cui passare cinque giorni di musica, street food, relax e divertimento, grazie alle diverse iniziative pensate dall'associazione che opera nel settore ormai da anni. Questa nuova edizione conferma il WOODOO FEST 2017 come uno dei festival più interessanti del panorama italiano, sempre attento alle nuove uscite, proponendo live di alto livello per un pubblico sempre più vasto e curioso. Si parte con il nuovo fenomeno della trap italiana, Ghali. Il giovane rapper

Ex-Otago: In Capo Al Mondo – l’intervista

Interviste
Ex-Otago hanno pubblicato il loro ultimo album In Capo Al Mondo a tre anni di distanza dal precedente Mezze stagioni e un libro Burrasca. Dal 2 aprile da Roma è partito il "Burrasca Acustico Tour". Li abbiamo intervistati ecco cosa ci hanno raccontato: Intervista a cura di Egle Taccia Ho avuto modo di intervistare gli Ex-Otago, band genovese, che nell’ultimo lavoro In Capo Al Mondo ha deciso di abbandonare i suoni elettronici, per dedicarsi a strumenti più “classici” e suonati. Inoltre mi hanno parlato dei cambiamenti avvenuti all’interno della band, di viaggi e di nuove collaborazioni. Ultimamente l’elettronica ha invaso la musica italiana, ma voi, assolutamente in controtendenza, avete deciso di tornare a suoni più classici. Come mai questa scelta? E’ stato del tutto naturale. Influenzat