Tag: electro pop

Bud Spencer Blues Explosion & I Cani 27/7/12 @ Magnolia: foto e recensione

Cantanti italiani, Live Report
Accompagnati da uno stuolo di zanzare milanesi, al Magnolia lo scorso 27 luglio si è consumata una serata totalmente romana. Sono stati di scena i Bud Spencer Blues Explosion ed I Cani. I paladini del nuovo blues italico sono saliti puntuali sul palco alle 22.30 e già dalle prime note ci hanno travolti con il caldo sound del Mississipi di Trastevere. Set energico composto da brani del recente Do It e dell'omonimo BSBE. Adriano alla chitarra non si è risparmiato e ci ha offerto improvvisazioni nella migliore tradizione blues. In scaletta manca all'appello la cover dei Chemical Brothers che li ha resi celebri, "Hey Boy hey Girl"; in compenso in chiusura sul palco è salita una "ignota" bassista. Che la famiglia si stia allargando? Lo scopriremo forse presto. Veloce cambio di palco ed ecco g

La Roma bene a Milano: I Cani & Bud Spencer Blues Explosion @ Magnolia

Cantanti italiani
Doppio appuntamento venerdì 28 al Circolo Magnolia di Segrate (MI). Di scena ci sono le due band romane più acclamate del momento nel circuito indie. Parliamo di Bud Spencer Blues Explosion un power-duo che infiammerà il palco del circolo a suon di rock blues sporco e rumoroso e de I Cani, band rivelazione del 2011 che si è già fatta conoscere al pubblico milanese durante il festival MI AMI 2011 con il loro electro pop dal gusto anni 80 e liriche graffianti.             Apertura cancelli: 19:00 Inizio spettacoli: 22:00 Ingresso: 10,00 euro Per info e dettagli: circolomagnolia.it M.C.

Finisce un’era. Fame di idee nuove. I FLEBOLOGIC con SHIPWRECK

Recensioni
Il mondo sta cambiando alla velocità della luce; stiamo vivendo forse la più grossa rivoluzione culturale che ci sia mai stata; sta toccando moltissimi stati, nello stesso momento, e riguarda tutto. Tutte le vecchie concezioni "classiche" di qualsiasi cosa, sono di fronte ad una scelta: o rifondarsi o morire. Anche la musica non si può e non si deve esimere da questa scelta; non esistono più band che sfondano suonando Rock n' Roll classico o Blues classico; i Muse (per citare una band mondiale) hanno interpretato, e continuano a farlo, la rivoluzione culturale che stiamo vivendo, suonando il rock, ma in modo totalmente innovativo, con suoni nuovi e strani, fin dagli esordi. E questi ragazzi, i Flebologic, lo stanno facendo, e lo stanno facendo bene, senza voler strafare, ma suonando ciò c