Tag: copertina

“Delta Machine” ecco il nuovo album dei Depeche Mode

Album, Gruppi inglesi, Rock News
Si chiamerà "Delta Machine" il nuovo album dei Depeche Mode. La scorsa settimana avevamo annunciato la scelta del brano "Heaven" come singolo che il 5 febbraio anticiperà il disco, ora finalmente possiamo essere più ricchi di dettagli. La band ha infatti sciolto il nodo riguardo al nome del disco che s'intitolerà "Delta Machine", diffondendo anche l'immagine della copertina, che potete vedere qui di fianco. La data di release del nuovo album dei Depeche è fissata per il prossimo 26 Marzo. "Delta Machine" conterrà 13 tracce + un bonus disc composto di altre quattro canzoni. Questi i titoli dei brani che comporranno l'album: 1) Welcome to My World 2) Angel 3) Heaven 4) Secret to the End 5) My Little Universe 6) Slow (altro…)

The Van Houtens: Flop! – FaceLikeAFrog Records

LaMusicaPop, Live Report, Recensioni
Avevamo parlato di loro nemmeno un mesetto fa durante il live report all’Ohibò per la rassegna “Il Cielo sotto Milano”, ed ecco che ci troviamo a parlare di Flop!, il primo disco dei Van Houtens. Partiamo subito dal controverso nome dell’album; Flop in realtà è il nome dell’orsetto di peluche ritratto in compagnia della fantomatica Betty Karpoff sulla copertina del disco. La copertina in questione, e la relativa booklet sono state realizzate dall’illustratore e fumettista Alessandro Baronciani. Di Betty Karpoff se ne torna a parlare anche nel disco, all’interno della canzone “John Ferrara & Betty Karpoff”, primo singolo estrapolato dall’album, il cui video su YouTube, girato in stile fotoromanzo d’altri tempi , (con la partecipazione di Andrea De Berchi, volto noto agli spettatori di B

David Fox fa causa ai Placebo

Gruppi inglesi, Rock News
"Sono stato costretto a cambiare scuola, i compagni mi tormentavano". E' la storia di David Fox, ventottenne disoccupato, che ha deciso di fare causa ai Placebo. Il motivo? David altri non è se non il bambino ritratto sulla copertina di "Placebo"  (di lato l'immagine) primo album della formazione guidata da Brian Moloko, datato 1996. La foto era stata scattata dal cugino di David Fox, il quale si era poi adoperato per vendere la foto poi diventata album-cover. Trattandosi dell'immagine di un minore gli estremi per l'azione legale ci sono. Certo è che il ritardo (sono passati 16 anni) con il quale Fox ha desciso di muoversi non gioca certo a suo favore. Così come è difficile che il giudice potrà interpretare come un punto a favore dell'accusa, il fatto che attualmente Fox sia disoccupato.