Tag: circolo ohibò

Il Rumore della Tregua: “Canzoni di festa: riti che si ripetono sempre uguali ma diversi.” – intervista

Il Rumore della Tregua: “Canzoni di festa: riti che si ripetono sempre uguali ma diversi.” – intervista

Interviste
Eravamo in molti ad aspettare il nuovo lavoro discografico dei milanesi Il Rumore della Tregua.  Dopo tre anni dall'EP Radici e quattro dall'album Una trincea nel mare è uscito finalmente Canzoni di Festa, un disco dallo spirito analogico, caldo e oscuro in cui la band definisce il proprio stile, collocabile da qualche parte fra il profondo west americano e il cantautorato italiano degli anni Settanta.  Per l'occasione abbiamo scambiato quattro chiacchiere con Federico Anelli - voce, chitarra acustica e autore dei testi.  Visto il risultato, così maturo e totalizzante, è valsa la pena di aspettare.  di Eleonora Montesanti Canzoni di Festa, il vostro secondo disco, è uscito dopo quattro anni da Una Trincea nel Mare (album che personalmente ho amato tanto quanto questo e c
Francobollo all’Ohibò di Milano: tutte le foto

Francobollo all’Ohibò di Milano: tutte le foto

Live Report
L’appuntamento di mercoledì sera per F.A.R., la rassegna di Ohibò dedicata al meglio del panorama indipendente internazionale, è stato con i Francobollo, band svedese, londinese di adozione, dallo stile decisamente inaspettato. La band, durante i live, esprime tutto il suo potenziale, una specie di pop teatrale ricco di stravaganze e sperimentazioni. Come loro stessi lo amano definire, uno “start-stop pop”, dove diversi stili e tecniche si susseguono per un risultato sorprendente e inaspettato, in grado di trasmettere gioia e conquistare subito il pubblico. I Francobollo sono in tour per presentare i brani del proprio esordio assoluto “Long Live Life”, uscito lo scorso 14 luglio. In apertura hanno suonato i Paper Pill, band indie-rock milanese, nata nel 2013 come duo ed ora quartetto, il