Tag: chitarra

Chris Minh Doky & The Nomads @ Blue Note Milano

Blue Note, Live Report
Chris Minh Doky & The Nomads feat. Dean Brown, George Whitty and Dave Weckl Da più di due decenni, il famoso bassista danese-vietnamita Chris Minh Doky, è riconosciuto come uno dei contrabbassisti più originali della scena contemporanea dalla creatività e dinamismo straordinari Nella sua carriera si è esibito e ha registrato con i più grandi musicisti: qualche esempio? David Sanborn, Michael Brecker, Peter Erskine, Al Jarreau, Toots Thielemans, Randy Brecker, Mike Stern, Dave Weckl, John Scofield, Jeff ‘Tain’ Watts, Michel Camilo, Trilok Gurtu… solo per nominarne alcuni. Dopo diversi tour mondiali con la sua All Star Band The Nomads, e la collaborazione consolidata con Mike Stern, Chris Minh Doky sarà al Blue Note con una formazione eccezionale, affiancato dal più grande batterista jaz

Asgeir Trausti: In The Silence – la recensione

Recensioni
Emiliano D’Agostino Asgeir Trausti: grazie per aver abbandonato lo sport in favore di una chitarra. Bisogna ringraziare i genitori e gli amici del giovane Asgeir Trausti, classe 1992, se queste righe sono a lui destinate. Sono state le persone che gravitano attorno alla figura di questo talentuoso artista islandese, infatti, ad aver insistito affinché lasciasse ogni proposito sportivo e continuasse a pizzicare una sei corde acustica. Il talento dimostrato nelle prove domestiche, in quelle folk ballad da cameretta lo aveva instradato ad un destino ben diverso. Il resto lo ha fatto il musicista americano John Grant, lo ha fatto per Asgeir Trausti e per un più vasto pubblico traducendo le canzoni dall’islandese all’inglese. Rendendole maggiormente spendibili. Anche se poi, le emozioni, cor

Le Fate Sono Morte in anteprima il video di È già Settembre

Cantanti italiani, lanuovamusicarock, Video
Le fate sono morte. Una di quelle frasi che all'ascolto ti riporta saldamente a terra. Le fate sono morte . Una bella notizia: le fate sono esistite. Le fate sono morte sono Andrea Di Lago - Voce e Chitarre, Giuseppe Musto - Batteria e Synth, Federico Calandra - Chitarra e Voce, Riccardo Calandra – Basso, Daniele Pezzoni – Violino; questi i componenti della band milanese al sapore di rock alternativo. Le fate sono morte è rivoluzione. Una piccola rivoluzione che ha come obiettivo il tentativo di vincere la lotta quotidiana contro una realtà frustrante o incomprensibile e rinascere. Per sé stessi come per gli altri. Le Fate sono Morte sono “un’esperienza di intima rivoluzione, una guerra quotidianamente vissuta.” In attesa del primo LP della band, “La nostra piccola rivoluzione”, previsto

Rego Silenta: La notte è a suo agio

Cantanti italiani, lanuovamusicarock
Bo, Mau e Pae danno vita ai Rego Silenta, band alternative rock di Novara . "La notte è a suo agio" è il nuovo album, uscito lo scorso 15 gennaio. Un disco d'esordio interamente autoprodotto, ricco e variegato per sonorità, influenze e partecipazioni, registrato e mixato presso presso lo Studio 88 di Roasio (BI). Ne La notte è a suo agio, i Rego Silenta dimostrano di saper sapientemente gestire le loro molteplici influenze, navigando tra rock, pop, cantautorato, psichedelia, stoner, senza perdere il filo logico. I testi evocano una personale condizione umana e intimistica legata alla notte, al sogno, all’incubo e al risveglio, inteso come il percorso della vita e il susseguirsi delle esperienze e degli stati d’animo. Voce e chitarra: Luca "Bo" Borin Chitarra e cori: Maurizio "Mau" Cordì Ba

George Ezra: il ragazzo dalla voce folk-pop brizzolata

Concerti & Festival, Gruppi inglesi, NuovaMusicaRock
Sara Lu George Ezra è il ragazzo dalla voce folk-pop brizzolata. A due settimane dalla mia partenza per gli Uk, sono ritornata a rispolverare l’inglese che mi fu insegnato all’interno delle istituzioni italiane. Chi l’avrebbe mai detto, che avrei unito l’utile al dilettevole. Con l’anno nuovo, con un viaggio che mi porterà anche lì, in una delle città più emozionanti in cui abbia mai vissuto, vi faccio conoscere George Ezra, cantautore di Bristol, Inghilterra di cui LaMusicaRock.com vi ha già annunciato dell'arrivo il prossimo marzo. Tra un articolo e l’altro del Bristol post, tra “flood warming” (allarme inondazioni) e “Eroticon Festival” (non credo ci sia bisogno di traduzioni), spicca in home page una foto che mi fa fermare la mano sul mouse ma anche la mia memoria. La foto in un a

ROY PACI: Il NUOVO PROGETTO CORLEONE – LE DATE DEL TOUR

Cantanti italiani, Rock News
Dopo sette anni dall’ultima uscita discografica, Roy torna a dar fiato alle trombe con “Blaccahénze”. Torna CorLeone, una delle tante anime musicali di Roy Paci, che insieme alla band composta da: Andrea Vadrucci alla batteria, Gugliemo Pagnozzi al sax tenore, Marco Motta al sax baritono,  Alberto Capelli alla chitarra solista, John Lui chitarra e sequenze, saranno impegnati in una serie di live, che portano in tour i brani tratti dall'ultimo lavoro ‘Blaccahénze’ (del dialetto abruzzese, che sta a significare casino, bordello). Un album in cui del jazz stereotipato c’è ben poco. La musica sin dal primo impatto suona ruvida, bizzarra, deviante e talmente spiazzante che non tradisce le radici profonde del ‘terronismo’ di Roy Paci, il tutto per ottenere un impatto non etichettabile. Un proge

Jimi Hendrix: “People Hell & Angels”

Album, Cantanti USA, Rock History
Jimi Hendrix pubblicherà un nuovo album.  La raccolta si intitolerà "People, Hell & Angels". Il disco sarà disponibile in tutto il mondo a partire dal 5 marzo.L’album,  sarà disponibile in versione jewell box, digipack e doppio vinile. Il disco è coprodotto da Janie Hendrix (sorella di Jimi e Presidente/CEO di Experience Hendrix LLC). "People Hell & Angel" sarà quella che si dice una vera e propria chicca. Un lavoro in cui sarà possibile ascoltare un sound a tratti più evoluto, arricchito di tastiere e percussioni. I brani sono infatti registrati per la prima volta dal chitarrista, senza la Jimi Hendrix Experience. Un Hendrix capace di offrire l'ennesimo pezzo di bravura, spalancando una finestra su quella che sarebbe stata la sua prossima impronta musicale. Lasciando solo intuire,

Joe Satriani “Unstoppable momentum” nuovo album e tour 2013

Album, Live Report
Il nuovo album di Joe Satriani vedrà la luce il prossimo sette maggio. Il virtuso delle sei corde ha reso noto che il disco si intitolerà “Unstoppable Momentum”. Con Satriani, nel disco, suonano Chris Chaney al basso, Vinnie Colaiuta alla batteria e Mike Keneally alle tastiere. Immediatamente dopo l'uscita del nuovo album il chitarrista sarà in Italia per sei date: 26 Maggio, Rimini - Velvet 28 Maggio, Napoli - Palapartenope 29 Maggio, Roma - Atlantico Live 30 Maggio, Trezzo - Live Club 31 Maggio, Obihall di Firenze 01 Giugno, Padova - Teatro Geox I biglietti, il cui costo si aggira attorno ai 30 euro, sono disponibili presso i circuiti autorizzati.

Alanis Morissette 18/7/12 @ Milano: foto e recensione

Cantanti USA, Live Report
Uscirà il 28 agosto il nuovo album di Alanis “Havoc And Bright Lights”. In radio già da un mesetto possiamo sentire il primo singolo estratto, Guardian, ma sinceramente non è una cantante che ci ha da sempre entusiasmato. Quindi da vedere per credere; e seguendo la teoria dello "yes-man/woman" ci siamo buttati all'ascolto del suo live all'Ippodromo di Milano lo scorso 18 Luglio. Abbiamo letto la scaletta, e con sorpresa, le canzoni le conoscevamo, siamo andati al concerto, e con sorpresa, ci è piaciuta. E' un rock soft il suo, e qualcosa di materno c'è nel suo modo di gestire il palco e il pubblico, ma è anche attraversata trasversalmente dall'Alanis Morissette dei primi anni '90. Ora è grande, e con famiglia al seguito, ma agli esordi era una delle icone femminili per tutte le 'indipend

Goran Bregovic 16/7/12 @ Carroponte

LaMusicaPop, Live Report
Goran Bregovic in concerto al carroponte 16 luglio 2012 , Sesto San Giovanni , Milano Si apre il concerto con i musicisti che attraversando il pubblico cercano di conquistare il palco, iniziano a suonare un intro che li accompagna fin sopra il palco, un inizio non proprio energico,diciamo "un po' spompo", anche perché, dai concediamoglielo, il pubblico si deve ancora scaldare completamente. Dopo alcuni minuti ecco salire Goran Bregovic in candido completo come sua consuetudine.  Si siede ed imbraccia la chitarra ed inizia lo spettacolo, con un "consiglio"  chi non diventa pazzo non è normale. Il pubblico accetta il consiglio, si scalda, ed inizia a ballare la folle marcia balcanica capitanata dal capitano Goran accompagnata dalla fedelissima Orchestra per Matrimonio e Funerali composta da