Tag: Bono

Bono: slitta a giugno il nuovo album degli U2

Gruppi irlandesi
“Stiamo ancora sistemando delle cose", con queste parole, pronunciate dopo la vittoria del Golden Globe, Bono Vox ha freddato gli entusiasmi dei fans delgi U2. Tutti coloro i quali infatti, avevano ormai fatto la bocca, riguarda alla possibilità che il nuovo attesissimo album degli U2 potesse vedere la luce con l'inizio della primavera, dovranno ancora aspettare. Il successore di "No line on the Horizon", vecchio ormai di cinque anni, non sarà pronto prima di giugno. Un colpo al cerchio e uno alla botte. Bono ha anche confermato però che durante l'half time show del prossimo Super Bowl, in programma il 2 febbraio, gli U2 presenteranno il primo singolo inedito. Si tratta di "Invisible", la canzone d'amore che dovrebbe fare traino al disco.

Gli U2 tornano dal vivo e vincono il Golden Globe

Gruppi irlandesi
Gli U2 tornano a suonare dal vivo. A tre anni di distanza dall'ultima apparizione live di Bono e compagni, il gruppo si è ritrovato sul palco del Montage Hotel di Beverly Hills, dove gli U2 hanno partecipato a una serata di gala finalizzata alla raccolta fondi per aiutare le popolazioni di Haiti. Quattro brani: “I will follow”, “Vertigo”, “Desire” e una versione di “Hallelujah” di Leonard Cohen realizzata dai soli Bono e The Edge, eseguiti per aiutare l'associazione Help Haiti fondata dall'amico Sean Penn. Di seguito un video estratto dalla serata: La trasfera a Los Angeles non si è limitiata però all'apparizione live. Ieri sera (domenica 12 gennaio ndr) gli U2 hanno infatti ritirato il Golden Globe a loro assegnato come vincitori nella categoria "Best Original Song". Il successo è arri

U2 “10 reasons to exist”, Bono: “Non ci interessa se ci vorranno dieci anni”

Album, Gruppi irlandesi, Interviste
Doccia fredda per i fans degli U2 e in generale per tutti quelli che aspettano il nuovo album della band irlandese. Le recenti dichiarazioni di Larry Mullen (il batterista degli U2 ndr), avevano infatti lasciato presagire come il disco potesse arrivare nei negozi già dal mese di settembre. Così non è. A frenare gli entusiasmi è l'autorevole parere di Bono Vox che al Sun ha dichiarato: "Siamo pazzi di gioia per il ritorno, non vediamo l'ora di finire il nuovo disco. Però non ci interessa se ci vorranno altri dieci anni" non solo: "Non ci interessa nemmeno se addirittura non dovesse mai accadere: l'unica cosa che ci interessa è fare le cose nel modo giusto". Insomma alla luce di quanto dichiarato da Bono pare difficile che il disco possa veder la luce entro la prossima estate. Sembra invece

Nuovo album per gli U2 nel 2013: si intitolerà “10 reasons to exist”

Gruppi irlandesi, Rock History
Gli U2 stanno lavorando in studio per un nuovo album, previsto per quest'anno. Si intitola "10 reasons to exist" il lavoro degli U2 in uscita nel 2013. Le voci erano girate già nel periodo natalizio e ve ne avevamo parlato. Ora però non è più il manager della band Paul McGuinness, a dare qualche indizio, ma Bono in carne ed ossa. Il leader degli U2 è stato intervistato da Amanda Brunker, giornalista radiofonica dell'emittente dublinese SunshineRadio, amica del cantante da lunga data. In questa occasione Bono ha confermato che gli U2 sono in studio, e che "non stanno dando alcuna importanza al tempo che ci vorrà per completare il lavoro" infine la notizia più interessante... che quanto c'è ora in ballo viene chiamato "10 reasons to exist" e che ne ha già sei. Si suppone che 6 sia il numero

Bono canta Lady Gaga

Flash News, Gruppi irlandesi, Rock News
Bono Vox degli U2 canta Lady Gaga? Incredibile ma vero. Stando a quanto riportato dalla stampa americana, il leader degli U2 si sarebbe cimentato in una cover di "Telephone" proprio lo scorso 7 luglio. E Beyoncé, che nella versione originale del brano duettava con Lady Gaga? Semplice, a sostituire l'ex Destiny's Child è stata la moglie di Bono Alison. L'inedito duetto è andato in scena in un locale di Las Vegas, dove Bono e sue moglie hanno scelto questo modo, per omaggiare i ventuno anni appena compiuti dalla figlia Eve Hewson, recentemente apparsa sul grande schermo al fianco di Sean Penn nel film "This must be the Place" di Paolo Sorrentino. A quanto pare la performance dovrebbe essere stata registrata. Davvero un peccato non poterla riascoltare.

U2 e Achtung Baby: 20 anni dopo

Album, Gruppi irlandesi
Achtung Baby (1991) fu una delle migliori performance rock degli anni ’90, grazie alla quale gli U2 vinsero un Grammy Award, e entrarono nella storia musicale di quegli anni. Registrato in sei mesi negli Hansa Studio di Berlino e a Windmill Lane a Dublino, Achtung Baby è il settimo album degli U2. Quest’anno, per celebrarne i venti anni passati dalla pubblicazione originale nel 1991, verrà pubblicata una anniversary edition, precisamente il 31 Ottobre 2011. Non sarà una semplice riproposizione del vecchio album, perché dagli archivi di Achtung Baby verranno rese note alcune canzoni registrate durante le sessioni in studio ma mai pubblicate. Insieme ad altro materiale inedito, video, remixes, b-sides e materiale documentaristico, ha preso forma un album che vedrà la luce in 5 edizioni, vi

U2: Ancora un rinvio per “Spider-Man turn off the dark”

Gruppi irlandesi, Rock News
Avrebbe dovuto essere pronto per la prima il prossimo 11 Gennaio, ma a quanto pare la turbolenta storia di: "Spider-Man: turn off the dark" musical incentrato sulla figura del super eroe Peter Parker e musicato da Bono e The Hedge degli U2, pare non aver ancora trovato epilogo. Dopo la travagliata anteprima riservata alla stampa, accolta tiepidamente dagli operatori del settore, la prima è stata posticipata a Febbraio. Il motivo? Stando a quanto riportato dal New York Times sarebbe da ricercare nella volontà degli scenggiatori, di modificare la scenografia, riscrivere parte dei dialoghi, e reinserire brani originariamente esclusi. Insomma un vero e proprio marasma, per uno spettacolo che dovrebbe debuttare entro due mesi al Foxwoods Theater di Broadway. (altro…)

Gli U2 aggiungono un’altra data al 360° tour

Gruppi irlandesi, Rock News
Mentre in Italia sale la febbre in vista dell'otto di Ottobre, giorno in cui Bono e soci, si esibiranno davanti al pubblico di Roma, nel resto del mondo si rincorrono le voci su dove e quando il 360° Tour degli U2 possa concludersi. La tourneè che tiene in ballo la band irlandese da più di un anno, doveva infatti concludersi il prossimo 23 Luglio con il concerto di Minneapolis. Pare però che qualcosa abbia fatto cambiare idea alla band. Pare infatti che, dietro pressioni di Dan Rooney, ex presidente della squadra degli Steelers nonché ex ambasciatore USA in Irlanda, gli U2 abbiano aggiunto un ulteriore show e termineranno, dopo due anni, il "360°" a Pittsburgh, qualche giorno dopo data di Minneapolis. Dopo, forse, sarà finalmente tempo di prendersi una vacanza.