Tag: beady eye

BEADY EYE: unica data in Italia 6 Luglio Pistoia

Gruppi inglesi
I BEADY EYE di Liam Gallagher tornano in Italia per un unico grande show estivo! 6 luglio Pistoia Blues Festival. Dopo il successo del loro album di debutto, 'Different Gear, Still Speeding', uscito nel 2011 e subito approdato ai vertici della classifica inglese degli album più venduti, Liam e soci stanno ultimando il sequel, in uscita i primi di Giugno 2013 che, pare, sia leggermente diverso dal precedente... Recentemente Gallagher ha dichiarato infatti che "è molto più diretto...è rock and roll, ma sparato nello spazio"! Lo scorso weekend Liam si trovava ad un party al This Feeling, un pub di Londra, dove un membro di BEADY EYE, Andy Bell, si cimentava in qualità di DJ: durante la serata è stata suonata una nuova canzone che potrebbe essere il nuovo singolo... 06 luglio Pistoia Blues Fe

Jay Mehler dai Kasabian ai Beady Eye

Gruppi inglesi, Rock News
I Kasabian perdono il loro secondo chitarrista. Jay Mehler ha infatti ufficializzato il suo passaggio ai Beady Eye di Liam Gallagher. Mehler aveva smesso già da tempo di suonare dal vivo con i Kasabian, tant'è che perfino i fans più ingenui avevano cominciato a dubitare si trattasse di una lunga pausa. Infatti il chitarrista aveva già deciso di intraprendere l'avventura con i Beady Eye entrando nella band al posto del ormai ex bassista Jeff Wooton. E' probabile che Jay sia già nella line up che attualmente è al lavoro sul secondo disco dei Beady Eye. I Kasabian, dal canto loro, hanno accolto la nostizia con signorilità assoluta, augurando al loro ex chitarrista tutto il bene possibile. Parole filtrate attraverso un comunicato ufficiale che recitava: "Jay è come un fratello per noi, non abb

Noel Gallagher, un nuovo album? “Ho i pezzi non la voglia”

Album, Gruppi inglesi
Noel Gallagher torna a parlare dei suoi progetti futuri e, in pieno stile Gallagher, dichiara: "Ho scritto materiale sufficiente per circa tre nuovi album, più che altro il discorso è: quando mi andrà di mettermi a farlo? Quando mi verrà la voglia?". Noel ha parlato così nell'ultima intervista rilasciata a Press Association. Rientrato dalla lunga tourneé promozionale di "High Flying Birds" (primo album da solista post Oasis), Noel ha descritto con queste parole l'attuale fase della sua carriera: "Sto a casa a poltrire. Però scrivo continuamente. Non compongo per un particolare progetto, scrivo perché questo è il mio hobby". Così, mentre il fratello Liam ed i suoi Beady Eye si preparano all'uscita del loro secondo album, Noel se ne sta in poltrona a comporre canzoni. Difficile pensare che,

Oasis: Liam e Noel si scambiano sms

Gruppi inglesi, Rock News
Bisognava che il Manchester City, la loro squadra del cuore, tornasse a vincere lo scudetto dopo 44 anni per far riavvicinare Liam e Noel Gallagher. Stando a quanto riportano i bene informati sembrerebbe che fra i due sia arrivato il tanto atteso riavvicinamento. Così mentre la squadra di Roberto Mancini e Mario Balotelli, festeggiava in campo sullle note di "Wonderwall", i due fratelli avrebbero ripreso quanto meno a rivolgersi la parola. Una cosa normale fra fratelli verrebbe da dire ma, quando si tratta del rapporto fra Liam e Noel, la normalità è doveroso lasciarla da parte. Per questo fa notizia come il silenzio fra i due si sia interrotto dopo tre lunghi anni. Il silenzio è stato rotto da alcuni messaggi, che i due si sarebbero scambiati in occasione della festa scudetto. Non è dato

Green Day@I-Day Festival 2012?

Cantanti USA, Gruppi inglesi, Live Report
La notizia è di quelle capaci di mettere in agitazione centinaia di miliaia di fans: i Green Day saranno gli headliner del prossimo I-Day Festival. A sganciare la bomba è stata la pagina facebook di Vivo Concerti. La notizia assume fondamento in considerazione del fatto che pare ormai sicuro che la band di Billie Joe Armstrong sarà sicuramente in europa il prossimo anno per una serie di concerti. La partecipazione al prossimo I-Day festival, resta però al momento una voce incontrollata, o forse solamente una speranza. Rumors che confermano l'attesa febbrile nei confronti dell'evento che ogni anno saluta l'estate portando a Bologna le migliori band del panorama Indie internazionale. Negli anni sul palco bolognese si sono infatti alternate band come: Arctic Monkeys, Kasabian, Sum 41 e Kasabi

Liam Gallagher risponde a Noel: “Lo scioglimento? Anche colpa sua”

Gruppi inglesi, Interviste, Rock News
Le dichiarazioni rilasciate dal fratello Noel, non potevano certo lasciare indifferente Liam Gallagher, il quale ha prontamente replicato alle parole pronunciate dal fratello. Il leader dei Beady Eye non si è però limitato al laconico "Shitbag" postato su Twitter. In maniera quasi sorprendente Liam ha dato la sua verisone dei fatti, esponendoli in maniera tranquilla senza minacce o torpiloqui vari. Innanzitutto il cantante ha fornito una sua versione di cose sia realmente accaduto al V Festival di Parigi (circostanza in cui Noel l'aveva accusato di averlo minacciato con una chitarra, e di essersi presentato ubriaco ndr): «Al V Festival mi avevano diagnosticato una laringite. Non erano i postumi di una sbornia. Sono un uomo adulto. Non manderei mai all’aria un concerto perché ho il mal di t

Noel Gallagher ecco perchè ho lasciato gli Oasis

Gruppi inglesi, Rock News
Si continua a discutere, della conferenza stampa in cui Noel Gallagher, ha annunciato il suo progetto solista "High flyng birds". L'occasione era troppo ghiotta per non domandare a Noel la sua versione sulla fine degli Oasis. Questo è quanto ha risposto il cantautore: "Ho lasciato la band perché quella sera Liam mi ha quasi spaccato la faccia con una chitarra". Questo è quanto sarebbe successo nell'agosto del 2009. Questo l'ultimo definitivo litigio, ma i motivi che hanno portato Noel ha lasciato gli Oasis sono anche altri: "Non ne avevo abbastanza degli Oasis, ne avevo abbastanza di Liam. Ci mancavano solo due concerti per finire il tour, mi sarebbe piaciuto farli. Sicuramente avevamo bisogno di una pausa, ma non avremmo mai dovuto scioglierci. Ma Liam in realtà mi ha sempre detto che sar

Heiniken Jammin’ Festival 2011: programma, scaletta gruppi

Cantanti italiani, Cantanti USA, Gruppi inglesi, Live Report
Sale la febbre da Heiniken Jammin' Festival. La rassagna, che nel corso degli anni, si è garantita lo status di vero e proprio evento cardine per quanto riguarda le manifestazioni musicali in Italia, prenderà il via Giovedì 9 Giugno. La location è quella del Parco San Giuliano di Mestre, alle porte di Venezia. Headline della manifestazione saranno i Beady Eye di Liam Gallaher, i Coldplay, i Negramaro e l'attesissimo Vasco Rossi. Se non foste ancora in possesso di un biglietto per partecipare alla 13esima edizione dell'Heiniken Jammin' Festival non dipserate, l'organizzaizione ha predisposto biglietterie all'ingresso del parco, aperte dalle 10 alle 22. Il costo dei tagliandi si aggira sui 60 euro per la singola giornata. L'abbonamento per tutte e tre le serate vale invece 150 euro più preve

“Bob Dylan? Non è altro che un miserabile” Parola di Liam Gallagher

Gruppi inglesi, Interviste, Rock News
Liam Gallagher, si sa, ha sempre una parola buona per tutta. Se c'è una cosa che nel corso di questi anni Liam non ci ha fatto mancare, sono gli attestati di stima nei confronti dei colleghi. Così, dopo essersela presa con i Radiohead "Sono dei fottuti segaioli", e con le band emergenti del panorama britannico "No, non c'è niente di nuovo che voglia ascoltare, non mi interessa. Io vivo il momento". Il frontman dei Beady Eye ha deciso di far parlare ancora un pò di sè, andando a scomodare un mostro sacro come Bob Dylan. Liam Gallagher ha così apostrofato il menestrello che con la sua musica ha segnato e influenzato la storia del rock, dai Beatles ai Rolling Stone. Liam ha espresso in questi termini la sua opinione su Dylan:"Per quel che mi risulta, però, a me non pare altro che un miserabil

Beady Eye nuova data a Firenze e nuovo album nel 2012

Album, Gruppi inglesi, Interviste
E' davvero un ottimo momento per i Beady Eye. Dopo la confermata presenza all'Heiniken Jammmin Festival nella giornata del 9 Giugno, Liam Gallagher e compagni hanno annunciato un'altra data in Italia. Forti anche del successo riscosso nella tappa di Milano, sold out in pochi giorni i biglietti, i Beady Eye suoneranno l' 8 giugno al Teatro Sashall di Firenze. La scaletta dello show ricalcherà quella eseguita a Milano. Niente brani degli Oasis quindi ma ampio spazio alle canzoni di "Diffrent Gear Still Speeding", fortunato album d'esordio della band inglese. Un momento magico che Liam Gallagher si dichiara pronto a proseguire, annunciando che i Beady Eye sono già al lavoro su del nuovo materiale: “Non abbiamo intenzione di tenere la palla a terra, sederci in un grande casa e  stare sugli all