Tag: A Toys Orchestra

A Toys Orchestra @ SMAV – Live Report e Foto

Live Report
A Toys Orchestra Live @ SMAV – S. Maria a Vico (Caserta) 31.01.2015 di Antonella Teoli I  musicisti di Agropoli (anche se da tempo bolognesi d’adozione) dopo otto anni tornano a Caserta in un locale che apre le porte ad interessanti realtà musicali ed oramai punto di riferimento della scena musicale casertana, lo SMAV in S. Maria a Vico. A locale pieno arrivano Enzo Moretto e compagni i quali aprono le danze con You Can’t Stop Me Now (da Midnight (R)evolution del 2011).  Il live procede poi brani tratti dal loro ultimo album Butterfly Effect, molto apprezzato dalla critica e dai fans. In un crescendo ritmato e ballabile che riesce a scaldare tutto il pubblico, gli A Toys Orchestra, propongono quasi tutto il loro ultimo lavoro intervallato da alcune canzoni di Midnight Revolution. Si sus

Jules not Jude: “The Miracle Foundation” – la recensione

Recensioni
GiBi “The Miracle Foundation” è il nuovo lavoro dei Jules not Jude, dopo “All apples are red...except for those which are not red” , l'EP “Wonderful Mr.Fox” e “Tuesday?”, cresce una certa maturità nel sound della band bresciana, nell'arrangiamento e nell'armonia dei brani. Prodotto da Pier Ballarin (The R's), masterizzato da Jon Astley (The Who, Eric Clapton) e con la partecipazione di Enzo Moretto (A Toys Orchestra) nella seconda track. L' album esce per l'etichetta discografica Urtovox Records. L'ascolto è divertente, fresco, atmosfere decisamente british, si va da Syd Barret al glam, all'indie più moderno, con buoni spunti pop mai scontati e sfruttati al meglio all'interno dei brani. Per chi già li conosce, la band riserva sempre una buona parte di psichedelia nei propri lavori. Anc

Il rumore della tregua – La guarigione: di pacifiche e salvifiche convivenze

Cantanti italiani, lanuovamusicarock, NuovaMusicaRock, Recensioni
Il Rumore della Tregua è un rumore che rifugge il caos ma ha il caos dentro, e allora diventa complicato che le armonie dei fiati la vincano sullo sporco dell’elettrica, e l’unica strategia possibile è una pacifica salvifica convivenza. Il Rumore della Tregua nasce nel 2011 a Milano nord-nord, quella dei palazzoni color arancio o grigio degli anni sessanta, e obiettivamente sarebbe stato difficile nutrirsi l’identità con aperture d’archi e docili promesse. Il rumore aveva dietro desideri di vendetta, e la tregua non poteva riprodursi in una candida preghiera: “ho raccolto il tuo respiro che sapeva di vendetta, lasciandolo seccare tra le pagine di un libro per non perdere mai più il segno, poi ci siamo massacrati in un campo di conigli”. Oppure il rumore aveva dietro un’estetica giovane e a

Andrea Appino: Il Tour de “IL TESTAMENTO” – le date

Rock News
E’ uscito il 5 Marzo per La Tempesta/Universal “Il Testamento”, primo disco solista di Andrea Appino, voce degli Zen Circus. 14 Canzoni prodotte insieme a Giulio Ragno Favero. Un disco fortemente voluto da Appino (di cui se ne sentiva il bisogno, aggiungiamo noi!) che dice: “E’ la totale liberazione dei miei dolori più profondi, la vera e difficile storia della mia famiglia usata come veicolo per una terapia di gruppo, necessaria e a tratti violenta ... Con questo lavoro non voglio fare la morale a nessuno -aborro la morale- semplicemente ho aperto una parte di me che ho sempre avuto paura di mostrare e credo vivamente che le paure vadano combattute e vinte, sempre e comunque”.Il 29 Marzo partirà il tour de "Il Testamento" con una band d'eccezione composta da: Giulio Ragno Favero e Franz V

Concerto PRIMO MAGGIO 2012: Afterhours, Caparezza, Teatro degli Orrori, A Toys Orchestra, Dente e altri

Flash News, Live Report, Rock News
Concerto del Primo Maggio alle porte, ed ecco annunciati prontamente coloro che parteciperanno alla lineup. Insieme a Mauro Pagani e l'Orchestra Roma Sinfonietta, ci saranno gli Afterhours (che proprio ieri a Milano hanno presentato il nuovo album Padania, di prossima uscita, noi l’abbiamo ascoltato in anteprima…bè tanta roba!), ci sarà poi Caparezza, che abbiamo visto questa estate al Carroponte con il suo Eretico Tour, ed ha già partecipato lo scorso anno al concertone di Roma, seguiranno Il Teatro degli Orrori, gli A Toys Orchestra, Dente, Sud Sound System, Marina Rei, Alessandro Mannarino e Nobraino. In Piazza San Giovanni a Roma ci sarà quindi un gran bello spettacolo, come sempre, all’insegna del rock. Questa è la parte italica, ma saranno anche presenti gli statunitensi Young The Gi

I Costi delle Rock Band Italiane

Cantanti italiani, Live Report
Oggi sia Il Post che il blog Inkiostro riportano un’interessante analisi sulle quotazioni delle 50 band “rock” italiane. Fonte di questa “analisi” il musicista e cantautore Umberto Palazzo, fondatore dei Massimo Volume e oggi nella band del Santo Niente, che ha scritto su facebook in una bella nota, una lista di band, raccontando dal suo punto di vista, di “osservatore e contestatore”, le logiche dell’industria musicale e del diritto d’autore, che si trovano dietro a questo mondo che tanto ci piace! Palazzo, parte da una semplice domanda “quali sono le band italiane che possono permettersi di chiedere più di mille euro di cachet per una data dal vivo?” in fondo una domanda che chiunque bazzichi nel mondo musicale, nell’area organizzazione eventi ma anche solamente come “fruitore di music