Stona: Storia di un Equilibrista – recensione

Storia di un Equilibrista è il nuovo disco del cantautore Stona, che racchiude un caleidoscopio di racconti, originalità e tanta bella musica suonata. La produzione artistica è affidata a Guido Guglielminetti.

 

 

di Eleonora Montesanti

 

Per quanto possa sembrare un ossimoro – e per quanto l’artista in questione si sia sentito fare questa battuta un miliardo di volte – Stona è un cantautore bravissimo. Il suo nuovo disco, Storia di un equilibrista, ne è un’importante prova.

Prodotto da Guido Guglielminetti (musicista e collaboratore storico di Francesco De Gregori) e arrangiato in equilibrio (poi basta giochi di parole) fra pop, timbri acustici e influenze latineggianti, il disco è un caleidoscopio di racconti e prospettive in cui Stona si barcamena nella sua quotidianità da quarantenne.

Un po’ Cesare Cremonini, un po’ Daniele Silvestri, l’artista si distingue per la sua narrazione brillante, pungente e mai banale. Gli arrangiamenti sono molto puliti e si riesce a distinguere sempre tutti gli strumenti, i quali diventano protagonisti delle canzoni insieme alla voce.

Storia di un equilibrista è composto da dieci brani che cercano di trasformare in un percorso positivo una fase della vita molto particolare: essere quarantenni e non essere ancora del tutto realizzati.

Fra inni alla pigrizia, corse contro la velocità del mondo e delle relazioni per cercare di non dimenticare chi siamo e riflessioni sugli amori che finiscono in età adulta, Stona disegna un universo in cui è facile identificarsi e sentirsi partecipi. La sua ironia e la sua originalissima capacità di analisi fanno sì che ciò avvenga senza pietismo o arrendevolezza.

Come canta egli stesso in Sonar, siamo tutti parte di un equipaggio che naviga in un mare eterno di incertezze. Tanto vale volersi bene e affidarci alla Santa Pazienza.

TRACKLIST

  1. Storia di un equilibrista
  2. Nel mio armadio
  3. Streaming
  4. Belladonna
  5. L’agio nel naufragio (con Chiara Ragnini)
  6. Troppo pigro
  7. Gamberi
  8. Mannequin
  9. Sonar
  10. Santa Pazienza

 

Condividi21
Tweet
+1
Condividi
Pin
21 Condivisioni