Mauro Pina: L’ho scritto io – la recensione

L’ho scritto io è il nuovo disco di Mauro Pina, cantautore comasco che, su una scia melodica squisitamente pop, dà vita a un album di carattere autobiografico.

 

 

di Eleonora Montesanti 

 

Mauro Pina, classe ’66, è un cantautore, polistrumentista e paroliere nato nella provincia di Como. Il suo nuovo disco si chiama L’ho scritto io; Mauro ne ha curato tutti gli arrangiamenti e ha suonato tutti gli strumenti delle undici tracce inedite che lo compongono. Si tratta di un disco la cui linea melodica è indubbiamente pop che profuma molto del primo Battiato (quello di Sono solo canzonette, per intenderci), ma le armonie si impastano in diversi generi, dal prog, al soft rock, al country, alla bossa nova. 

L’ho scritto io – come si intuisce dal titolo – è un album autobiografico. I personaggi che lo abitano, in realtà, sono tre: Mauro bambino, Mauro ragazzo e Mauro uomo. La varietà dei pezzi, infatti, deriva proprio dal fatto che la loro scrittura sia stata diluita nel tempo e nello spazio. 

Tra le particolarità del disco, poi, c’è un duetto molto interessante: L’ho scritto io si apre con Sei fantastico, singolo cantato con l’attrice Rosalinda Celentano

Insomma, Mauro Pina è indubbiamente un musicista navigato e in grado di tracciare rotte melodiche intense e interessanti.
Ciò che potrebbe essere migliorato, di contro, sono i contenuti. Si tratta di canzoni con testi molto semplici, dove tutto viene palesato, senza lasciare spazio per sensazioni diverse da quelle che vengono descritte. 
Nel complesso, però, L’ho scritto io è un ascolto interessante e innovativo nel suo essere un disco molto classico.

 

TRACKLIST 

  1. Sei fantastico (con Rosalinda Celentano)
  2. La risposta
  3. Credi in te
  4. Ora basta
  5. Momenti
  6. Un cuore di colori
  7. L’uragano
  8. Inconfondibile
  9. What can I do
  10. Can be really so
  11. My Path 

Contenuti speciali

    12. What do you want (con Rosalinda Celentano)
    13. L’uragano (remix Dj Paola Peroni)
    14. Credi in te (remix Dj Dantrak)

 

Condividi
Tweet
+1
Condividi
Pin