Francess: Submerge – la recensione

Submerge è il nuovo disco di Francess, l’artista italo-giamaicana che, col suo inconfondibile timbro, dà vita a un pop-soul elegante e profondo.

 

 

di Eleonora Montesanti

 

Avevo già parlato di Francess ai tempi di A bit Italiano (QUI potete leggere la recensione), ovvero una raccolta di brani italiani della tradizione popolare tradotti in inglese in un progetto ambizioso e davvero ben riuscito, uscito alla fine del 2016. 
Sono stata molto felice di scoprire che Francess, anche nel nuovo disco intitolato Submerge, abbia basato la propria identità artistica soprattutto sul multiculturalismo, inteso come immersione senza filtri in tutti gli stimoli artistici incontrati nel corso della vita.
Un punto di partenza imprescindibile per tutte e dieci le tracce che compongono l’album che, insieme all’eleganza e allo charme che contraddistinguono il timbro vocale dell’artista, lascia un segno di riconoscimento dolce e raffinato. 

Pop, soul e blues sono i generi musicali in cui Francess si barcamena con naturalezza, colorando ogni nota con la sua personalità. 

Per quel che riguarda le tematiche affrontate in Submerge, si può dire che nascano tutte da esperienze e riflessioni personali in cui, però, è molto facile rispecchiarsi: l’impotenza di fronte all’enormità della vita che ci sommerge (Submerge), la lotta contro il tempo e contro la casualità (Ready Set Go), la malinconia causata da certi ricordi (Memory Lane e Ivory) e la scoperta preziosa del valore dell’imperfezione (The show must go wrong). 

Tre esperimenti a sé stanti, invece, sono il singolo Follow Me, in cui torna la bellezza del multilinguismo, e le ultime due canzoni dell’album. La prima, Until Dawn, è la colonna sonora di una scena d’amore di un film indipendente che si intitola Beyond Love; la seconda, The man I love, è una cover del famoso pezzo di Gershwin interpretato da Billie Holiday e riarrangiato su misura per la voce di Francess. 

Submerge è un album intenso e carico di emotività. Da ascoltare e riascoltare a cuore aperto. 

 

 

TRACKLIST

1. Submerge
2. Follow me
3. Ivory
4. Ready Set Go
5. Evolution
6. Memory Lane
7. The show must go wrong
8. Moon 
9. Until dawn
10. The man I love