I Babyshambles al “Ferrara sotto le stelle”

Gruppi inglesi, Rock News
Sono passati quasi quindici anni da quando nel 1996 le note di Bob Dylan e dei Modena City Ramblers, attaccavano quella melodia che ancora oggi prende il nome di “Ferrara sotto le stelle”. La manifestazione è riuscita nel corso degli anni ad imporsi all’attenzione generale, diventando oggi una delle principali rassegne di musica a cielo aperto del nostro paese. Le ragioni alla base del successo della manifestazione, non sono riconducibili solo alla caratura degli artisti che negli anni si sono alternati sul palco, da Vinicio Caposella ai Radiohead. Parte del merito va riconosciuto anche alla suggestiva cornice di Piazza Castello, simbolo della città e situata in pieno centro cittadino. Elemento di non poco conto in una stagione, come quella estiva, in cui è più semplice sentire parlare di

Kasabian special guest dei Muse: a San Siro “West Rider Pauper Lunatic Asylum”

Gruppi inglesi, Interviste
Dici Kasabian e ti si sovrappongono una serie di immagini in maniera disordinata: Charles Manson, la strage di Bel Air, Helter Skelter dei Beatles, Tom Meighan e Sergio Pizzorno, i Muse. Cartoline. Fotografie. Ma anche la certezza di sana, energica musica che griffa il rock di sonorità elettroniche da uscirne con il cuore che ancora pompa. Sangue & sounds. Pensi Kasabian e ricostruisci mentalmente la forma di una Inghilterra che ha dato i natali a diverse generazioni di musici dalla discografia entrata di diritto negli scaffali di ciascuna casa. Nei ripiani di ciascuno scaffale. Nella polvere di ogni singolo ripiano. Due di quattro, con inevitabili scuse ad Andrea De Carlo: un binomio giovane e frizzante che sta al panorama della musica rock come certi tramonti si adagiano sui "fine-