Avril Lavigne annuncia il nuovo album, “What the Hell” sarà il primo singolo

Cantanti USA, Rock News
Non ha lesinato di lanciare qualche frecciatina alla sua casa discografica, annunciando dal proprio Myspace, l'imminente uscita del suo quarto album. Stiamo parlando di Avril Lavigne che tramite la rete annuncia il suo nuovo album. Il disco, in realtà pronto sa quasi un anno, vedrà la luce a inizio 2011, data di lancio del primo singolo estratto: "What the hell". Queste le parole con le quali l'artista canadese ha annunciato l'uscita dell'album: "Ho finito il mio quarto disco!", ha detto la 26enne canadese. "Beh, in realtà è pronto da 1 anno. Adesso la mia etichetta discografica ha finalmente deciso di pubblicarlo. Oh Dio, che bello! Grazie ragazzi! So che i miei fan aspettano da un sacco di tempo; anch'io aspetto, ma non per mia scelta. E' da un anno che sto con questo disco in mano. Per

“Bring the light” sul sito dei Beady Eye il download del primo singolo

Gruppi inglesi, Rock News
Non hanno lesinato risorse i Beady Eye, per lanciare il loro primo singolo. La nuova band di Liam Gallagher ha di fatti utilizzato tutti i mezzi possibili al fine di promuovere il singolo "Bring the light", soprattutto la rete. Il gruppo ha di fatti postato il download gratutio del brano sul proprio sito. Per scaricarlo è sufficiente registrare un proprio account. Clicca qui per scaricare "Bring the light"

Ligabue a “Vieni via con me”, la musica può accantonare FAZIOsi e polemiche?

Cantanti italiani, Rock News
Il rocker italiano del momento, al programma televisivo del momento. Luciano Ligabue questa sera sarà ospite di "Vieni via con me" programma di Rai tre condotto da Fabio Fazio e Roberto Saviano. Nessuno sa cosa dirà dagli schermi di Rai tre il rocker di Correggio, probabile che Ligabue deciderà di esibirsi dal vivo e unplugged, per promuovere il tour che al momento lo stà portando in giro per i più grandi palazzetti d'Italia. Sicuramente sarà l'occasione per mettere da parte le polemiche partitiche e partigiane, che accompagnano il programma da ancor prima del suo esordio. Una buona occasione per dimostrare ai tanti giudicanti di professione che artisti e musica hanno ancora qualcosa da dire alle persone, ma soprattutto che la gente ha ancora voglia di ascoltare una televisione educata. (

“Danger days: the true lives of the fabulous killjoys” sarà l’ultimo disco dei My Chemical Romance

Album, Cantanti USA, Rock News
"Danger days: the true lives of the fabulous killjoys", potrebbe rappresentare il capitolo conclusivo della black parade per i My Chemical Romance. Questo almeno è quanto trapela dalla dichiarazioni rilasciate da Gerard Way, leader e frontman della band, che intervistato dal Time di Londra ha dichiarato: "questo disco potrebbe essere la nostra ultima grande avventura, ecco perché abbiamo dovuto rifarlo, ecco perché abbiamo speso così tanti soldi, ecco perché ne spenderemo ancora di più". Forse è solo un modo per caricare di ulteriore attesa e aspettative il successore di "Black Parade" la cui uscita è prevista fra il 19 e il 22 Novembre. Insomma nel bene o nel male, purchè se ne parli.

Pulp di nuovo assieme per l’estate. Protestano i fan

Gruppi inglesi, Rock News
Si erano lasciati giurando che non sarebbero mai più tornati assieme, ma la recente reunion di band come i Take That insegna: mai dire mai. Così anche Jarvis Cocker è tornato sui suoi passi ed i Pulp hanno così potuto annunciare il loro ritorno sulle scene. Non si tratta di un vero e proprio ritorno del gruppo, come si affrettano a chiarire i componenti della band. La band parteciperà solo ad alcuni eventi come il Wireless festival a Hyde Park e al festival Primavera Sound, in Spagna. Sulla scena tornerà la formazione originale Cocker (voce e chitarra), Nick Banks alla batterista, Candida Doyle alle tastiere, il bassista Steve Mackey, Russell Senior al violino e alla chitarra e il terzo chitarrista Mark Webber.I fan però paiono non aver preso bene questa decisione, giudicandola come un ver

Beady Eye: “Bring the light” sarà il primo singolo della nuova band di Liam Gallagher

Album, Gruppi inglesi, Rock News
Per chi ancora non lo sapesse i "Beady Eye", sono la nuova band di Liam Gallagher, litigioso e carismatico ex leader degli Oasis. Lunedì 22 Novembre uscirà il loro primo singolo. "Bring the light", sarà disponibile in due versioni: una in edizione limitate prodotta in 4000 copie formato 7 e una nella classica verisone cd. Il singolo conterrà anche un b-sides. Anche in questo caso si tratterà di un nuovo singolo della band: "Sons of a Stage". Già da tempo circolano poi le indiscrezioni relative a video e disco. Per quanto riguarda il primo, si sa che la band ha appena terminato le riprese a Londra. Per quanto riguarda il disco si sa invece che Liam, definitivamente allontanatosi dal amato-odiato fratello Noel, ha firmato i testi di cinque canzoni, mentre gli altri brani della track list por

Baustelle: “Di nuovo dal vivo con il primo disco”

Cantanti italiani, LaMusicaPop, Live Report
Non si limiteranno alla riedizione del primo disco, le celebrazioni dei Baustelle per i loro primi dieci anni di carriera. La band di Francesco Bianconi ha di fatti deciso di suggellare l'evento, portando in tour proprio le canzoni di quel primo lavoro. La tournè comincerà nel mese di Dicembre e sarà sottotitolata: "Di nuovo dal vivo con il primo disco". I Baustelle suoneranno infatti, oltre ai loro più celebri successi come "Gli Spietati", "Charlie fa skate" ecc., le canzone canzoni contenute nel loro primo lavoro: "Sussidiario illustrato della giovinezza". Queste le date del tour: 1 dicembre – Roma (Atlantico) 3 dicembre – Napoli (Casa della musica) 4 dicembre – Bari (New Demodè) 17 dicembre – Trezzo d’Adda (Live Club).

I Baustelle compiono dieci anni, “Sussidiario illustrato della giovinezza” ancora nei negozi

Cantanti italiani, LaMusicaPop, Rock News
Loro si sa, facevano già musica anche prima che Irene Grandi ed il successo dei loro ultimi lavori li consacrassero al grande pubblico, ma fino ieri era quasi impossibile riuscire ad ascoltare i primi dischi dei Baustelle. Per questo motivo, oltre che per celebrare il decimo anniversario dei Baustelle, la band ha deciso di riportare nei negozi "Sussidiario illustrato della giovinezza". Si tratta del primo lavoro di Francesco Bianconi & Co. pubblicato esattemente dieci anni fa, ed introvabile eni negozi di dischi. Il disco uscirà nei negozi il 16 Novembre, affiancato da una limited edition deluxe, che conterrà anche "Il Cofanetto illustrato della giovinezza". Questo speciale box conterrà la ristampa in vinile del primo demo in cassetta datato 1996. Si tratterà di un 45 giri sul quale s

Bon Jovi: il 17 Luglio a Udine l’unica tappa italiana del “The circle Tour”

Cantanti USA, Live Report
La notizia è ufficiale, i Bon Jovi suoneranno in Italia la prossima estate. Si tratta di un unica data, quella del 17 Luglio, giorno in cui il "The circle tour" farà tappa allo stadio Friuli di Udine. Un evento di sicuro, dal momento in cui l'ultima volta che John Bon Jovi e compagni avevano suonato in Italia era il 2003, quando salirono sul palco dell'Heiniken Jammin' Festival. "The circel tour" dovrebbe terminare poi il successivo 30 Luglio a Chicago. Sarà l'occasione per i Bon Jovi di promuovere il loro ultimo "greatest hits" attualmente in corso di pubblicazione, e che dovrebbe uscire sui mercati fra il 5 e il 9 di Novembre.

“RaccontiRaccolti” Beppe Carletti presenta il cover album dei nomadi in uscita domani

Cantanti italiani, Interviste, LaMusicaPop
Sarà disponibile da domani 26 Ottobre il nuovo disco dei Nomadi: "RaccontiRaccolti". L'album è un insieme di tributi ai grandi autori della musica italiana e non, come Francesco Guccini, Ivan Graziani, Antonello Venditti e Zucchero, ma anche Bob Marley, autori che la band ha deciso di omaggiare attraverso un album di cover. "Sì, lo so, con le cover arriviamo quasi per ultimi" ammette Beppe Carletti "Però che c'è di male siamo sempre stati interpreti". L'intervista raccolta da rockol.it in occasione dell'ospitata che la band ha fatto alla Fondazione Exodus di Don Mazzi, procede poi entrando più nello specifico, per quanto riguarda i contenuti del disco. E' sempre Beppe Carletti a parlare:"Hanno fatto cover anche i Beatles e i Rolling Stones. Ci piaceva l'idea di confrontarci con gente che s