Neurosis + Converge @ Zona Roveri (BO) – tutte le foto

Lo scorso 17 giugno a Bologna Zona Roveri è andato in scena un doppio live incredibile: Neurosis + Converge! Qui il racconto e le foto di Luca Simonazzi

Converge
Grazie ad una sciccosissima combinazione di traffico ed intoppi riusciamo ad arrivare esattamente trenta secondi prima che i Converge inizino il proprio set, per assistere alla prova dei Deaf Kids, band in apertura della serata, aspetteremo la prossima occasione. Jakob Bannon è già su di giri appena messo piede sul palco e i compagni non si fanno attendere dando inizio alla fragorosa “Reptilian”, e come potete immaginare nel pit è già un delirio di poghi e gente che vola, La band del Massachusetts ci sembra parecchio in forma, d’altro canto l’ultima volta che li abbiamo visti stavano suonando per la seconda volta nel giro di due ore, chi c’era due anni fa  al Disintegrate Your Ignorance  sa di cosa parlo, ma l’energia non è certo il fattore che manca ai padrini del noisecore; Kurt Ballou sempre sul pezzo riesce a rendere comprensibili e chiare anche le chitarre più distorte, Ben Koller dietro le pelli è un toro a cui serve solo un ventilatore per dominare il suo drum set come fosse un giocattolo (si, faceva un caldo atroce) e le solide quattro corde di Nate Newton seguono  a ruota ogni pezzo che si sussegue senza pause, unica presa di respiro (saranno sedici pezzi di fila in un’ora circa!), la lenta “The Dusk In Us”, titletrack dell ultimo album del 2017, come le seguenti “Eye of the Quarrel” e “Broken by Light”, in effetti durante la scaletta sono stati eseguiti molti estratti da The Dusk In Us, come la critica anche il pubblico pare apprezzare, soprattutto il potente singolo “I Can Tell You About Pain”; a concludere il set, la classica “Concubine” giusto per lasciare senza forze il loro pubblico; e senza troppe cerimonie lasciano la scena, delle vere macchine da palco, la loro reputazione mantiene sempre la parola, a livello di carica, di certo una delle migliori live band di sempre.
Converge @ Zona Roveri Bologna - 17/06/2018
setlist:
Reptilian
Dark Horse
Aimless Arrow
Under Duress
A Single Tear
Dropout
Heartless
Arkhipov Calm
Trigger
The Dusk In Us
Eye Of The Quarrel
Broken By Light
Eagles Become Vultures
Empty On The Inside
I Can Tell You About Pain
Concubine

 

Neurosis

Dopo un cambio palco che quasi tutti adottano come opportunità di uscire per prendere qualche minuto d’aria, notiamo con piacere che una volta rientrato il pubblico, Zona Roveri è davvero piena come noi non la vedevamo da tempo, segno di come le due formazioni siano amate nel nostro paese, e così con un’ovazione dalla platea i Neurosis si palesano sul palco, Noah landis dalla sua postazione alle tastiere/campionatori ci saluta prima che la band faccia tremare tutta la venue sulle note di “Given To The Rising” e “Bending Light”; pazzesco, già due anni fa abbiamo avuto il piacere di assistere ad un loro show (una botta da TRE ORE) all’ aperto, ma stasera, senza la dispersione delle vibrazioni, ogni plettrata è un pugno in faccia e ogni colpo di cassa un tuono, senza bisogno di avere volumi esageratamente alti ma perfettamente amalgamati, la pasta del loro sound è unica, <<Probabilmente questo è quello che i buchi neri hanno nell mp3…>> pensai; Scott Kelly e Steve Von Till sono tutt’ora in ottima forma e le loro voci squarciano lo spazio che ci divide, “The Last You’ll Know” e “Burn” rimbombano nella parete a cui siamo appoggiati e il dinamico basso di Dave Edwardson sembra ancora vivere nell’85, quando la band suonava hardcore punk, mentre la batteria di Jason Roeder porta ogni colpo con calibrata sapienza, sapendo quando toccare e quando picchiare per far si che ogni brano sia un viaggio a più tappe. Dopo il terzo estratto dall ultimo album del 2016, “Reach”, arriviamo alla conclusiva e lunga marcia “Through Silver in Blood” una delle icone della discografia del quintetto di Oakland, paurosa, cattura quello che è rimasto dei nostri cervelli persi nel cosmo e li fa sprofondare nelle fauci della terra con il suo finale dominato dalle percussioni; nessun encore, in un’ora e mezza abbiamo assistito ad una dimostrazione di potenza musicale davvero d’eccezione, immensi.
Neurosis @ Zona Roveri Bologna - 17/06/2018
Setlist:
Given To The Rising
Bending Light
End Of The Harvest
A Shadow Memory
The Last You’ll Know
Burn
An Offering
Reach
Through Silver In Blood

Condividi
Tweet
+1
Condividi
Pin