Joan as Police Woman @ Salumeria della Musica Milano – tutte le foto

Ieri sera eravamo alla Salumeria della Musica di Milano per assistere alla presentazione del settimo album di Joan as Police Woman, «Damned Devotion».

Un album dalla consapevolezza matura, scuro, suadente e sensuale, che sfocia in suoni dall’anima black. Il club era affollato di appassionati tanto che l’evento è andato sold out. Impossibile per i presenti non lasciarsi trasportare dall’atmosfera sofisticata e densa del live.

Qui di seguito le foto realizzate da Desideria Fogliata

Joan as Police Woman @ Salumeria della Musica 27/03/2018Clicca sulla foto per scorrere tutta la gallery

Joan As Police Woman è tra le migliori rappresentanti del songwriting al femminile, cresciuta con la sua famiglia adottiva in Connecticut, fino a quando si è trasferita a Brooklyn per unirsi alla scena musicale di quel periodo. Ha studiato violino all’università e suonato in un’orchestra. Nel 1994 quando raggiunge New York inizia  ad esibirsi con band art/punk, sperimentando i parametri del suono del suo violino. Inizia poi a lavorare come turnista con Antony and the Johnsons e Rufus Waiwright, poi Lou Reed, Beck, Toshi Reagon, David Sylvian, Sparklehorse, Laurie Anderson e Damon Albarn. Ultimamente ha lavorato con Sufjan Stevens, John Cale, Aldous Harding, Woodkid, Justin Vivian Bond, RZA, Norah Jones e Daniel Johnston ed ha inoltre prodotto l’album di Lau che ha vinto un premio per il suo avant-folk scozzese.

Joan As Police Woman è un progetto nato nel 2002 e chiamato così in omaggio alla star degli show TV polizieschi Angie Dickinson. I suoi precedenti album sono stati acclamati da pubblico e critica e hanno vinto premi del calibro dell’Independent Music Awards (Real Life) e il Q Magazine’s Album of the Year (To Survie). “Damned Devotion” è il suo quinto album come Joan As Police Woman.

Condividi3
Tweet
+1
Condividi
Pin
3 Condivisioni