Robbie Williams:”Noel Gallagher può leccarmi il c**o”

“Passano gli anni ei mesi e se li conti anche i minuti, è tristi trovarsi adulti senza essere cresciuti…” cantava Fabrizio De Andrè raccontando del “Giudice” sepolto sulla collina. Forse mai Faber si sarebbe immaginato che questa frase descrivesse a pennello i comportamenti di Robbie Williams e Noel Gallagher.
La diatriba a colpi di fioretto fra i due, si trascina dagli anni novanta, quando Robbie sfidò Liam Gallagher in un incontro di box da 100.000 sterline. Alla provocazione, in pieno stile parchetto, rispose il fratello maggiore Noel definendo Robbie come “Il ballerino grasso dei Take That” .Una frase che non era evidentemente piaciuta a Robbie Williams, il quale a distanza di dieci anni ha deciso di riaprire la querelle: “I Rolling Stones hanno suonato a Wembley per due sere di fila. Gli Oasis sono riusciti ad arrivare a tre. E i Take That? Noi ne facciamo otto. Quindi Noel Gallagher può leccarmi il c**o“. A breve Noel convocherà una conferenza stampa, per parlare dei suoi progetti da solista. Quale occasione migliore per rispondere?

Condividi
Tweet
+1
Condividi
Pin