lanuovamusicarock

Rumor: ‘Nova’ è il nuovo singolo

lanuovamusicarock, Video
I Rumor sono formati da: Elia Anelli (chitarra-synth) e Marco Platini (voce-basso-synth) e Evita Polidoro (batteria). Li abbiamo conosciuti in occasione del Pending Lips 2014. Escono ora con un nuovo singolo: "Nova". Giovanissimo power trio della provincia di Novara, con più di cento date e già un tour internazionale alle spalle, grazie alla vittoria dello scorso anno al Pending Lips Festival realizzano ora questo nuovo lavoro. Nel 2014 i Rumor vincono il premio che riguardava appunto la registrazione di un brano. Nasce quindi "Nova". “Prova ad immaginare di essere in città. Non pensare al lago che vedi la mattina quando ti svegli e ai prati che ti accompagnano quando torni a casa la sera. Pensa di essere a Milano, a Londra, a Pechino o a New York. C'è qualcosa che ti manca. Le città hann

I GIARDINI DI CHERNOBYL: ascolta “Un Infinito Inverno”

lanuovamusicarock, Video
I GIARDINI DI CHERNOBYL e il loro Infinito Inverno! In attesa dell'uscita dell'album per il 4 marzo 2015, Emanuele Caporaletti, voce e chitarra, Stefano Cascella al basso e Simone Raggetti alla batteria, ci offrono il loro primo singolo: “Un infinito inverno”. Brano di debutto accompagnato da un video realizzato da Stefano Bertelli (Seenfilm), regista di clip musicali per “Marlene Kuntz”, “Caparezza” e “L’invasione degli omini verdi”. Il singolo è il primo estratto da  “Cella Zero”, l'album de I GIARDINI DI CHERNOBYL, che uscirà per Zeta Factory, etichetta già nota per avere al suo interno artisti come “Klogr”, “Alteria”, “Kismet”, “Rezophonic”, “Disclose” e tanti altri. Buona visione e buon ascolto: I GIARDINI DI CHERNOBYL “UN INFINITO INVERNO” I Giardini di Chernobyl è una band che fa

Elton Novara: in anteprima il video di “La maturità emotiva di un 13N”

Cantanti italiani, lanuovamusicarock, Video
ChainS - Press & Promotion presenta in esclusiva su LaMusicaRock.com il video di Elton Novara:  “La maturità emotiva di un 13N”. Un mix italico del profilo di Richard Ashcroft e Chris Martin. Il video di “La maturità emotiva di un 13N” anticipa l’uscita dell’album, “Più spregiudicato”, che si potrà ascoltare live in anteprima allo Spazio Ligera di Milano il prossimo 28 febbraio. Il racconto è quello di un  povero povero povero Elton che azzarda un’espressione da duro che non intimidisce ma piuttosto suscita e frutta 5 minuti e 24 secondi di spallate irrisorie! Tra monarchi locali, fidanzate lancia-piatti e avvocati surreali, tutti i passanti sembrano volersela prendere con Elton, o meglio, con il tredicenne interiore ed immaturo che ancora vive nel suo corpo! Quasi avesse un foglio con

Le Fate Sono Morte in anteprima il video di È già Settembre

Cantanti italiani, lanuovamusicarock, Video
Le fate sono morte. Una di quelle frasi che all'ascolto ti riporta saldamente a terra. Le fate sono morte . Una bella notizia: le fate sono esistite. Le fate sono morte sono Andrea Di Lago - Voce e Chitarre, Giuseppe Musto - Batteria e Synth, Federico Calandra - Chitarra e Voce, Riccardo Calandra – Basso, Daniele Pezzoni – Violino; questi i componenti della band milanese al sapore di rock alternativo. Le fate sono morte è rivoluzione. Una piccola rivoluzione che ha come obiettivo il tentativo di vincere la lotta quotidiana contro una realtà frustrante o incomprensibile e rinascere. Per sé stessi come per gli altri. Le Fate sono Morte sono “un’esperienza di intima rivoluzione, una guerra quotidianamente vissuta.” In attesa del primo LP della band, “La nostra piccola rivoluzione”, previsto

YOU ME AT SIX: in arrivo Cavalier Youth

lanuovamusicarock, Rock News
YOU ME AT SIX, la band inglese, sarà in Italia a Milano il prossimo 15 Marzo per presentare il nuovo album, attesissimo: "CAVALIER YOUTH" per BMG RIGHTS MANAGEMENT / SELF che uscirà anche in Italia il 28 GENNAIO. La band formata da Josh Franceschi, Max Helyer, Chris Miller, Matt Barnes e Dan Flint, è pronta a stupire e conquistare con un tour tutto suo! Infatti dopo i tour con 30 Seconds To Mars e Paramore i YOU ME AT SIX sono pronti ad un esordio al vertice della UK Album Chart. Questa la tracklist dell'album: 1. Too Young To Feel This Old 2. Lived A Lie 3. Fresh Start Fever 4. Forgive and Forget 5. Room To Breathe 6. Win Some, Lose Some 7. Cold Night 8. Hope For The Best 9. Love Me Like You Used To 10. Be Who You Are 11. Carpe Diem 12. Wild OnesDa CAVALIER YOUTH sono già usciti due sin

Rego Silenta: La notte è a suo agio

Cantanti italiani, lanuovamusicarock
Bo, Mau e Pae danno vita ai Rego Silenta, band alternative rock di Novara . "La notte è a suo agio" è il nuovo album, uscito lo scorso 15 gennaio. Un disco d'esordio interamente autoprodotto, ricco e variegato per sonorità, influenze e partecipazioni, registrato e mixato presso presso lo Studio 88 di Roasio (BI). Ne La notte è a suo agio, i Rego Silenta dimostrano di saper sapientemente gestire le loro molteplici influenze, navigando tra rock, pop, cantautorato, psichedelia, stoner, senza perdere il filo logico. I testi evocano una personale condizione umana e intimistica legata alla notte, al sogno, all’incubo e al risveglio, inteso come il percorso della vita e il susseguirsi delle esperienze e degli stati d’animo. Voce e chitarra: Luca "Bo" Borin Chitarra e cori: Maurizio "Mau" Cordì Ba

Il rumore della tregua – La guarigione: di pacifiche e salvifiche convivenze

Cantanti italiani, lanuovamusicarock, NuovaMusicaRock, Recensioni
Il Rumore della Tregua è un rumore che rifugge il caos ma ha il caos dentro, e allora diventa complicato che le armonie dei fiati la vincano sullo sporco dell’elettrica, e l’unica strategia possibile è una pacifica salvifica convivenza. Il Rumore della Tregua nasce nel 2011 a Milano nord-nord, quella dei palazzoni color arancio o grigio degli anni sessanta, e obiettivamente sarebbe stato difficile nutrirsi l’identità con aperture d’archi e docili promesse. Il rumore aveva dietro desideri di vendetta, e la tregua non poteva riprodursi in una candida preghiera: “ho raccolto il tuo respiro che sapeva di vendetta, lasciandolo seccare tra le pagine di un libro per non perdere mai più il segno, poi ci siamo massacrati in un campo di conigli”. Oppure il rumore aveva dietro un’estetica giovane e a

Alessandro Grazian: Invito ai Naviganti, Armi – La recensione

Cantanti italiani, lanuovamusicarock, NuovaMusicaRock
Alessandro Grazian è un compositore dalla poetica piuttosto chiara. Sostiene per esempio che la vita restituisce quello che le hai dato, che c’è un prezzo per l’inettitudine, che ci sono due sbocchi possibili per i naviganti: o anneghi, o cammini. Intendiamoci, l’approccio è tutt’altro che “matematico”. E se è vero che di piccola rivoluzione si è spesso parlato, evidenziando che “Armi”, l’ultimo suo lavoro uscito lo scorso ottobre, è una creatura diversa dai dischi precedenti, più “cattiva” (e più rock), tuttavia non manca, anche in “Armi”, quell’ attitudine tipicamente romantica e decadente, che Grazian però mescola qui ad un inedito desiderio di riscatto, nutrito di forza di volontà, e di azione. “Sarà per il tuo viso in cui ti  riconosci sempre meno ora che non c’è verso di ritornare in

JASPERS + DOBERMANN: il live @ Goganga

Cantanti italiani, lanuovamusicarock, Live Report, NuovaMusicaRock
Come già detto in altre occasioni, LaMusicaRock.com non si limita ad apparire sulle locandine degli eventi, i live li vive in prima persona. 28 Marzo, giovedì scorso, al Goganga la serata parte decisamente sul tardi, con il punk rock old-school dei torinesi Dobermann. Il leader della band, il bassista e cantante Paul Del Bello ha un background musicale di tutto rispetto, con alle spalle più di 1500 concerti in Europa e negli States, un tour con il batterista dei Guns’n’Roses Steven Adler ed un concerto con Michael Monroe degli Hanoi Rocks e Paul Fenton dei T-Rex. Con i Dobermann, di recente ha anche aperto il concerto al leggendario Marky Ramone ed i suoi Blitzkrieg. Decisamente non uno di primo pelo insomma. Accompagnato dal chitarrista Dario Orlando e dal batterista Boe, propongono al pu

I MasCara ci aiuteranno a vincere la GUERRA: il nuovo EP

Cantanti italiani, lanuovamusicarock, NuovaMusicaRock
Odio, guerra, combattimento, lotta con sè stessi e lotta contro gli altri, si può, però, provare ad amare. Questa è la risposta dei MasCara, la cosa più cara (Mas-Cara), come sempre, è l'amore. La band torna a metà aprile con un nuovo EP che si chiamerà “Guerra” e avrà come protagonista l'omonima canzone, cover dei Litfiba più new wave (quelli di “Desaparecido” per intenderci); includerà anche 2 remix ufficiali e un nuovo video. A questo si aggiungerà un mini-tour in cui i MasCara, per l'occasione, eseguiranno tutto l'album “Desaparecido” live (vi aggiorneremo sulle date). Noi avevamo recensito il loro primo album "Tutti usciamo di casa", e seguiti anche live @ Il cielo sotto Milano... perseveriamo!e ve li riproponiamo! “Finché l'uomo resta un animale, vive per il combattimento, a spese