LACTIS FEVER + THE EIGHTBALL: report e foto Live @ Goganga

A3-STANDARD-Lactis-LOCANDINAOK-360x540Nonostante la neve, noi de LaMusicaRock.com siamo sempre sul pezzo per seguire gli eventi più interessanti del panorama musicale milanese. Ci siamo recati lo scorso 21 febbraio presso il Goganga, per seguire il doppio concerto che vede protagoniste due band decisamente differenti per stile e genere musicale; i Lactis Fever e i The Eightball. La serata inizia intorno alle 23, e ad “aprire le danze” sono i The Eightball, band milanese in circolazione dall’aprile del 2011, attualmente in Tour per la presentazione del loro primo disco, “Adda River”, totalmente autoprodotto. Fanno un Rock’n’Roll vecchia maniera, grintoso ma allo stesso tempo melodico, che scatena il pubblico presente nel locale per tutta la durate dell’esibizione. C’è anche il tempo per un acclamato bis, ovviamente concesso dalla band al pubblico del Goganga, che chiude l’esibizione con una cover, la celeberrima “Johnny B. Goode”  di Chuck Berry, uno dei manifesti del Rock’n’Roll vecchia scuola dal quale la band trae ispirazione. Dopo di loro, è il momento degli headliners della serata, i comaschi Lactis Fever. Avevamo già parlato di loro, in occasione della recensione del secondo loro disco. Come già detto all’inizio di questo articolo, il loro genere è completamente diverso da quello degli Eightball, infatti stiamo parlando di un’indie pop dal respiro decisamente internazionale.Propongono al pubblico presente nel locale tutti pezzi tratti dal loro repertorio musicale (sia dal primo che dal secondo disco) e chiudono la serata intorno all’una di notte. Una serata decisamente notevole, sia per la varietà di generi proposti, sia per la qualità delle band che si sono esibite.

Andrea Bertocchi

 [shashin type=”albumphotos” id=”13″ size=”small” crop=”n” columns=”max” caption=”n” order=”date” position=”center”]