Elio e le Storie Tese e Il Cile: i nostri “nominati” per la 2°serata del Festival di Sanremo

mg_9878Arriveremo a domenica sera con la nausea delle parole Festival, e Sanremo, ma pur non volendo interessarcene, quest’anno qualcosa di intrigante e che merita attenzione c’è. Per la serie “l’ho inventato io”, “l’ho scoperto io”, questa sera tra i Giovani che si esibiranno sul palcoscenico dell’Ariston: Lorenzo Cilembrini, in arte Il Cile. Colui che abbiamo ascoltato nello scantinato del Rock’n Roll Club di Milano a Marzo, e sul quale abbiamo puntato… vincendo? Visti i palchi che ha solcato da allora, senza alcuna pretesa, la risposta è sì. Forse inserire Il Cile tra i “giovani” è riduttivo, palco dell’HJF, apertura ai The Cranberries, Live Tour in giro per l’Italia… le numerose collaborazioni con i Negrita, di cui ha scritto alcuni testi. Lorenzo è sicuramente il nostro prescelto, sin dagli inizi, e quindi anche in occasione del festival di Sanremo 2013; per la sezione Giovani, non può che essere lui, il nostro “nominato”. Presenterà il brano “Le parole non servono più”.  Tra i “vecchi”, senza alcun dubbio, puntiamo sugli Elio e le Storie Tese, che portano al Festival di Sanremo due canzoni: ‘Dannati forever’ e ‘La canzone monotona’. Usciti dalle prime prove del teatro Ariston, il gruppo ci racconta le prime impressioni e dichiara: “vogliamo arrivare quarti in classifica… Ma primi nel vostro cuore”

[shashin type=”albumphotos” id=”10″ size=”small” crop=”n” columns=”max” caption=”n” order=”date” position=”center”]