SIREN FESTIVAL 2018: la nostra raccolta di foto

SIREN FESTIVAL 2018: la nostra raccolta di foto

Live Report
L’eclissi, il mare e la musica. Anche quest’anno il Siren Festival ci lascia con gli occhi lucidi. Vasto ci ha accolti come ogni anno nella sua strepitosa cornice, col buon cibo, il mare e la simpatia abruzzese. Leggi il report completo di Egle Taccia QUI Di seguito invece tutte le foto realizzate dai nostri fotografi TUTTA LA GIORNATA DI VENERDI nelle foto di Giulio Contigiani Bianco @ Siren Beach 2018 - Ph Giulio Contigiani Cosmo @ Siren Festival 2018 - Ph Giulio Contigiani Lali Puna @ Siren Festival 2018 - Ph Giulio Contigiani Neil Halsted @ Siren Festival 2018 - Ph Giulio Contigiani Ryley Walker @ Siren Festival 2018 - Ph Giulio Contigiani Slowdive @ Siren Festival 2018 - Ph Giulio Contigiani TUTTA LA GIORNATA DI SABATO nelle foto di Max Demian Fra
SIREN FESTIVAL 2018: il report e tutte le foto

SIREN FESTIVAL 2018: il report e tutte le foto

Live Report
L’eclissi, il mare e la musica. Anche quest’anno il Siren Festival ci lascia con gli occhi lucidi. Report di Egle Taccia foto di Giulio Contigiani e Max Demian Una delle poche certezze che ho è che alla fine di Luglio sarò a Vasto per il Siren Festival, tradizione che rispetto ormai da quattro anni. Il festival abruzzese, organizzato da DNA Concerti, cresce ogni anno e si arricchisce di novità. Per questa edizione la Siren Beach è stata collocata in uno spazio molto più ampio e ci ha regalato dei pomeriggi afosi di grande musica, con artisti come Bianco, Verano, Lucia Manca, Margherita Vicario e Francesco De Leo. Pochi fortunati hanno potuto fare un giro in barca, mangiare pesce e bere all’infinito, godendosi i concerti di Colapesce e Niccolò Carnesi. In più l’utilissima app ci ha a
COLLISIONI 2018: il live di LENNY KRAVITZ

COLLISIONI 2018: il live di LENNY KRAVITZ

Live Report
Live report di Linda Bertolo Barolo è un paesino di circa 700 abitanti nelle Langhe, in provincia di Cuneo, arroccato su una collina, famoso per il vino e per Collisioni, festival di musica e letteratura, giunto quest’anno alla decima edizione.  L’atmosfera è magica, paesaggio stupendo, vigne tenute benissimo, noccioli, enoteche ad ogni angolo… Io che sono nata e cresciuta in provincia di Vercelli lo chiamo “Il Piemonte, quello bello”. Il palco è nella piazza principale, vicinissimo alle case e penso alla fortuna che hanno quelli ci abitano… “Esci stasera?” “No, sto sul balcone, c’è uno che canta e suona la chitarra, dicono sia bravo”. E’ la serata conclusiva del festival, 28 luglio, la piazza si riempie velocemente, fa caldissimo ma fortunatamente non ci sono zanzare (ve l’avevo de
COEZ @ Flowers Festival Collegno – il live report

COEZ @ Flowers Festival Collegno – il live report

Live Report
Ecco il live report di Linda Bertolo del Live di Coez @ Flowers Festival Collegno! Non sono nemmeno le 21 e il cortile del Flowers Festival è già pieno,  sold out da qualche giorno, il concerto di Silvano Albanese (scritto così sembra il concerto di un neomelodico alla Sagra della Melanzana di Nocera Inferiore, direi che Coez suona decisamente meglio) si preannuncia un successo. Mi sento vecchissima, età media 20/25 anni, quando vedo qualcuno che potrebbe avere sui quarant’anni mi si accende un sorriso che si spegne subito, vedendo i figli dodicenni al loro fianco. Ma chissenefrega, se Coez canta “Forever alone” io canto “Forever  young”. Il ragazzo (beh, insomma, 35 anni, alla fine è più adatto a me che alle ventenni…) si fa aspettare un po’, nell’attesa pubblicità sui megaschermi
Villa Arconati Festival 2018: il live di Melody Gardot – tutte le foto

Villa Arconati Festival 2018: il live di Melody Gardot – tutte le foto

Live Report
Lo scorso 23 Luglio abbiamo assistito al concerto di Melody Gardot, nella meravigliosa cornice di Villa Arconati. Con cinque milioni di dischi venduti in tutto il mondo, la jazz singer è riuscita ad ipnotizzare il pubblico di fedelissimi con una voce straordinaria, una rarissima combinazione di talento naturale, sofisticatezza, forza e grazia musicale. Qui tutte le foto di Desideria Fogliata
Pistoia Blues Festival: Mark Lanegan Band, Supersonic Blues Machine feat. Billy F. Gibbons

Pistoia Blues Festival: Mark Lanegan Band, Supersonic Blues Machine feat. Billy F. Gibbons

Live Report
Il Pistoia Blues Festival, una delle rassegne musicali più importanti dell’estate italiana, è giunto alla sua 39° edizione. Nella splendida cornice di Piazza Duomo, domenica 15 Luglio Lamusicarock.com, impersonata dal nostro fotografo Giovanni Cionci, ha assistito alla serata conclusiva del festival, forse quella più attesa. Nonostante il caldo torrido, Pistoia, come ogni anno, si è ammantata di musica. Fin dalla tarda mattinata numerosi eventi musicali si sono susseguiti nelle strade e nelle piazze della città. In particolare molto interessante è stato lo show dei Cabin Fevers, band pisana, esibitasi per l’occasione in un set acustico di ottimo spessore musicale. L’attesa per il grande evento serale cresceva, e la gente cominciava ad affluire a frotte nella bellissima città toscana. M
Villa Arconati Festival: il live dei Gogol Bordello – tutte le foto

Villa Arconati Festival: il live dei Gogol Bordello – tutte le foto

Live Report
Lo scorso 18 luglio nel magnifico contesto di Villa Arconati a Bollate, abbiamo assistito al concerto dei Gogol Bordello. Come tutte le performance della band gipsy, il concerto è stata un’esplosione di energia travolgente, una miscela di punk, reggae, hip hop e note tzigane, dominati da un violino energetico e velocissimo, da percussioni dal ritmo frenetico e soprattutto dalla carismatica  presenza scenica del frontman Eugene Hütz. Insomma, un vero bordello! Ecco tutti gli scatti di Desideria Fogliata che ha catturato l'energia di Eugene Hutz e soci:
Coez: Faccio un casino tour @ Carroponte 2018 – tutte le foto

Coez: Faccio un casino tour @ Carroponte 2018 – tutte le foto

Live Report
Dopo l’enorme successo dell’ultimo disco e del tour invernale, con 28 sold out su 28 date realizzate in prevendita (con un doppio sold out al PalaLottomatica di Roma) Coez ha dato avvio lo scorso Giugno al suo tour estivo! Noi non siamo mancati alla tappa milanese al Carroponte, qui trovate le foto di Elisa Hassert Clicca sulle foto per visualizzare l'intero album! FACCIO UN CASINO SUPERA QUOTA 120 MILIONI DI STREAMING. Lo ha detto, lo ha fatto. L’ultimo album di Coez, “Faccio un casino” uscito il 5 maggio 2017 è stato il caso discografico dell’anno. Un album cresciuto mese dopo mese, tanto da conquistare il DOPPIO DISCO DI PLATINO. “Faccio un casino” è da 56 SETTIMANE NELLA TOP 20 FIMI/GFK (per molte settimane è stato al primo posto) dei dischi più venduti, totalizzando, solo su Spo
Albert Hammond Jr. @ Circolo Magnolia – tutte le foto

Albert Hammond Jr. @ Circolo Magnolia – tutte le foto

Live Report
Lo scorso 11 luglio al Circolo Magnolia di Segrate, abbiamo assistito all’unica data italiana del chitarrista degli Strokes, Albert Hammond Jr., per la presentazione del quarto album solista, Francis Trouble. Albert Hammond Jr. è una vera rock star capace di infiammare il pubblico trasmettendo una contagiosa energia: salta da un lato del palco all’altro, sugli amplificatori, si getta tra il pubblico e ricorda a tutti che è un chitarrista di prima classe suonando degli assoli che lasciano il pubblico a bocca aperta. Qui le foto di Desideria Fogliata Ad aprire il concerto i Dead Visions nuovo progetto di Francesco Mandelli, buon amico di Albert.      
Motta: la recensione di “Vivere o Morire”

Motta: la recensione di “Vivere o Morire”

Recensioni
Quando sento dire che la musica italiana fa schifo, che artisti come De Andrè o Guccini non ce ne saranno mai più, che quello che c’è in giro adesso sono solo “merdate pseudo cantautoriali” credo che non abbiano mai sentito nemmeno nominare Motta. Recensione di Linda Bertolo Per chi non lo conoscesse, Francesco Motta, cresciuto con il metodo Yamaha (percorso di apprendimento musicale per bambini che si basa sull’imitazione e accumulazione, un po’ come imparare a parlare, si inizia dopo aver ascoltato tante parole), a metà degli anni 2000 entra a far parte, insieme a Francesco Pellegrini (attualmente chitarrista degli Zen Circus) e Simone Bettin, dei “Criminal Jokers” gruppo che esordisce nel 2010 con l’album in inglese “This was supposed to be future”  prodotto da Appino (Frontman de