Eugenio in via di Gioia: un videogame per il nuovo singolo Pam

EugenioInViaDiGioia-Official-2EUGENIO IN VIA DI GIOIA: UN VIDEOGAME PER IL NUOVO SINGOLO “PAM”

Il mondo della musica sta cambiando molto velocemente in questi ultimi anni, con i nuovi scenari che il digitale e i dispositivi mobili stanno aprendo. Una prima assoluta, in Italia e forse nel Mondo, arriva dagli Eugenio In Via Di Gioia. La giovane band torinese, che nell’ultimo anno e mezzo si è affermata come una delle più interessanti nuove proposte della scena nazionale con il suo disco d’esordio “Lorenzo Federici” (Libellula), decide di lanciare il nuovo singolo “Pam” in uscita a settembre non con un videoclip bensì con un videogame, disponibile per dispositivi Ios ed Android.

 

Proprio così, “Pam-Man” dà all’utente la possibilità di manovrare a scelta uno dei quattro componenti della band. Obiettivo del gioco, riprendendo il testo della canzone, è quello di raccogliere tutte le prugne presenti all’interno del supermercato, evitando e neutralizzando gli ostacoli che troverà sul proprio cammino. Di livello in livello, poi, si sbloccano nuove opzioni e nuovi personaggi, tutti da scoprire. La colonna sonora, naturalmente, è il tema principale della canzone, riprodotto a 8 bit come da tradizione per i videogame. Il gioco è scaricabile ai seguenti link:



 

 “Il videoclip è un ottimo mezzo di promozione che tutti utilizzano – racconta la band –, ma nel nostro caso abbiamo pensato che per un brano come “Pam” servisse altro; il testo parla di un supermercato e dell’ossessione compulsiva della gente nel trovare offerte di ogni genere. Un esempio? Le prugne a soli 99 centesimi! Due di noi (Eugenio Cesaro ed Emanuele Via) sono dei veri appassionati di videogiochi e quindi perché non provarci? La canzone in 8 bit, un supermercato come campo di battaglia, la raccolta delle prugne, vecchietti ostacolatori, voci assurde e poi noi della band come personaggi principali. Obiettivo del gioco? Raccattare tutte le prugne per riuscire ad avanzare di livello.                               E ricordate cosa dice la canzone? Son finite le prugne del Pam! Ma tutto ciò non sarebbe stato possibile senza l’aiuto di due ragazzi che hanno preso a cuore il progetto: Gabriele Picco e Matteo Dalmasso. Con la loro capacità ed esperienza questi due giovani informatici hanno saputo modellare questo videogame e, nello stesso tempo, creare una sinergia perfetta con noi della band. E allora cosa aspettate? Andate a giocare a PAM-MAN!”